Home > Android > Microsoft non ha smesso di lavorare sul porting delle app Android per WP

Microsoft non ha smesso di lavorare sul porting delle app Android per WP

app_android_su_windows_phone

Uno dei sistemi più ingegnosi per far crescere in un batter d’occhio il numero di applicazioni di uno store è realizzare un modo di rendere disponibili e quindi compatibili all’installazione le app di un altro store più importante. Questo principio è stato adottato inizialmente da BlackBerry, la quale aveva realizzato un modo per permettere ai propri utenti di installare le applicazione Android del Google Play Store.

Un’idea geniale che però non ha portato alla rinascita della compagnia canadese. La stessa cosa però potrebbe essere fatta da Microsoft ed il suo Windows Phone. Non è infatti un segreto che Microsoft stia lavorando molto intensamente sul sistema operativo Android. Inoltre, con un boost del numero delle applicazioni, il market share della piattaforma mobile di microsoft potrebbe crescere.

Attenzione però ai lati negativi. Nel caso le applicazioni Android diventerebbero compatibili, non è detto che funzionino allo stesso modo. Inoltre, questa situazione scoraggerebbe enormemente gli sviluppatori a dedicarsi alla piattaforma Windows Phone, in quanto basterebbe sviluppare le loro app per Android.

C’è ancora molto da riflettere su ciò e sicuramente Microsoft non potrà permettersi un passo falso, soprattutto ora che si avvicina sempre più il lancio del nuovo sistema operativo universale Windows 10.

VIA  FONTE