Home > News > Microsoft e Nokia: ecco i terminali che sarebbero potuti esistere

Microsoft e Nokia: ecco i terminali che sarebbero potuti esistere

Microsoft

Come ben saprete Microsoft qualche anno fa decise di acquistare una divisione Nokia, per poi abbandonarla definitivamente e decidere di rilasciare smartphone con nome della stessa società. Oggi vogliamo farvi capire quali device sarebbero potuti essere presentati se la società di Redmond non avesse lasciato quella finlandese.

La foto di apertura di articolo mostra una serie di dispositivi che sarebbero potuti essere presentati, come per esempio Lumia 2020 (il phablet più grande e di colorazione verde), che avrebbe avuto un display Full HD (1920 x 1080 pixel) da 8,3 pollici e sistema operativo Windows RT.

Un altro smartphone sarebbe stato Lumia 650 XL, con display da 5 pollici risoluzione HD; inoltre sarebbe potuto esistere anche Nokia XL 2, ovvero il successore dell’XL normale

Ecco i terminale che sarebbero potuti esistere se Microsoft e Nokia non si fossero separate

Questi sarebbero potuti essere ottimi dispositivi se le due società non si fossero abbandonate. Ma le cose, come tutti ben sappiamo, sono andate diversamente. Ora Nokia è pronta a rientrare nel mercato degli smartphone (qui il nostro ultimi articolo dedicato), mentre per il momento, non si sanno molte informazioni riguardanti i prossimi dispositivi Microsoft.

Non è da escludere che in futuro, qualora la società finlandese riuscisse ad ottenere ottimi risultati, uno di questi terminali venga replicato e successivamente rilasciato in diversi mercati. Questa è però solamente una nostra ipotesi. Non ci resta che attendere per vedere come si svilupperanno le cose.

Via