Home > News > Microsoft Lumia 940 e 940 XL: si parte con dei super display!

Microsoft Lumia 940 e 940 XL: si parte con dei super display!

microsoft-lumia-940

Secondo quanto riportato da AdDuplex, Microsoft vorrebbe andarci giù duro coi suoi prossimi Lumia 940 e Lumia 940XL. I primi test che stanno avendo luogo, infatti, mettono in luce una caratteristica che parla già chiaro in merito alla collocazione che questi due nuovi flagship intenderanno far propria: attualmente si parla di un display Full HD per il Lumia 940 e di un pannello con risoluzione 2K per la variante XL.

Ciò non fa che confermare l’ipotesi secondo la quale questi due dispositivi, non appena annunciati, si sarebbero catapultati verso un target di pubblico particolarmente propenso a spendere pur di avere tra le mani un terminale moderno, reattivo e completo di tutte le migliori tecnologie attualmente sul mercato.

In questo modo inoltre, grazie al Lumia 940 e al Lumia 940 XL, Microsoft potrebbe tornare a calcare una fascia alta come non faceva già da un po’ e proverà a discostarsi da una gabbia che sembrava tenerla chiusa nell’ambito di prodotti sì avanzati, ma non oltre un certo punto.

A questo punto le attenzioni verso Lumia 940 e Lumia 940 XL non faranno che aumentare di giorno in giorno: quali scelte verranno apportate per quanto attiene il discorso processore, fotocamera, memorie e sensori? L’augurio è che nelle prossime settimane possano venir fuori ulteriori dettagli pronti a far luce su questi ulteriori aspetti!

via

  • Voglio che la XL abbia il Superamoled e 4 Gb di RAM e possibilmente processore Intel.

    • nando

      Non credo proprio ne per intel..altrimenti tutto il casotto per le Universal app non avrebbe senso, e ne per i 4 gb…windows completo gira con 2gb…quindi la versione smartphone non ha bisogno di tante risorse se non per foto ad alta risoluzione ma max 3gb se esagerano…avere piu o meno giga di ram poco cambiano nell’uso se tutte le app richiedono minore ram per funzionare,..

      • Benone! Così resteremo sempre dietro a Samsung ed altre case costruttrici.
        Poi, il discorso del processore con le applicazioni universali non centra niente.

        • nando

          Si vede che poco ne capisci,senza offesa, ma la ram eccessiva come ho gia scritto su, serve a niente se il software e le app sono ottimizzate e non la richiedono. Avere 2gb di ram anziché 4 non cambia nulla se le app richiedono 1 gb per funzionare….vedi Apple ad esempio che é cosi ottimizzato da aver 1gb “solamente”. Per le app universali ti spiego meglio: Se gli Smartphone avessero intel come processore allora potrebbero essere compatibili con gli exe e quindi non chiusi e limitati al solo store, quindi le app da store sarebbero inutili come inutile il lavorone fatto finora da Microsoft per unire lo store in uno universale e invogliare tutti a sviluppare in app anziché in exe cosi da ampliare il parco app anche per mobile. Spero che tu abbia capito. Ciò che decretera la crescita o meno di w10 sarà il trend e il marketing…a lvl software é già meglio di android come ottimizzazione e se il marketing tira le app aumentano e nnt manca…a lvl hardware ogni casa produttrice si differenzierà ma credo che i lumia attuali gia non hanno nnt da invidiare…anzi a lvl foto sono i migliori

          • Mai sentito una serie di corbellerie tutte ina sola volta!! A parte che, se le app dello store sono di troppo, casomai si apre una possibilità in più e non in meno. Poi, se ti vai a leggere un articolo di qualche giorno fa, c’è scritto che Windows 10 può essere aperto ad app al di fuori dello Store. Inoltre, ci sono cellulari che hanno 4 gb di ram. E’ vero che Android è più pesante di Windows, ma questo può girare anche su telefoni non di punta. In quanto al prcessore, oramai occorre ragionare in ottica di telefono come più piccolo computer. Si andrà sempre più in quella direzione. Basti citare il Continuum, che girerebbe in modo ottimale se avesse un Intel. Esiste un cellulare dual boot della Elephone con doppio os Android / Windows 10 a 4 Gb di RAM e processore Intel Atom, già presentato nella loro fiera ad Hong Kong e che entrerà presto nel mercato. COmunque penso che Microsoft entrerà nel mercato degli Intel o dei 4 Gb di ram.

            • nando

              Dico io…spiegami dove io avrei detto che avere piu app dà una possibilità in meno….
              Sei tu che ne hai dette di cavolate senza offesa. La tua frase “w10 aperto ad altre app fuori dallo store” é fasulla, forse ti confondi con i due progetti di porting per facilitare la traduzione di app ios e android in app w10 universali. Oltre alle suddette app w10, su w10 gireranno anche gli exe ma solo per w10 desktop e non mobile.
              Poi hai letto quello che ho scritto prima di rispondere?

              • No, mi dispiace: nessuna confusione. Il disinformato sei tu. Ecco qua: http://www.chimerarevo.com/windows/windows-10-e-ora-possibile-installare-appx-esterni-allo-store-188866/
                Poi, non capisco tutta questa polemica per un’opinione espressa dalla tua. Sai che esiste libertà di pensiero? Se io lo preferisco on Intel Atom e 4 Gb di RAM come c’era in qualche leak di alcune settimane fa a te che ti frega?
                Tronchiamola qua e buonanotte.

                • nando

                  Certo che rispetto la tua opinione, la polemica non l’ho fatta su quello che tu preferisci. Ma sul fatto che hai detto che io ho scritto cavolate qnd non é cosi. E l’articolo che mi hai citato l’ho letto, ma é diverso da quello che ho detto io, ovvero le app esterne che intende sono sempre sviluppate come Universal app per Windows e poi non approvate per lo store di windows da Microsoft ma sono cmq scritte in un linguaggio per w10. O meglio saranno…perche é tutto da vedere… Tuttavia non hai risposto all tutto il resto del mio discorso dandomi dello spara cavolate…

            • nando

              Dimenticavo, e cosa intendi per ” E’ vero che Android è più pesante di Windows, ma questo può girare anche su telefoni non di punta.” ??? Perche Windows ti risulta non funzionare sui telefoni fascia bassa? A me risulta che funzioni mille volte meglio di android sui telefoni con hardware limitato,

  • Certe persone sembrano dei bambini dell’asilo: si fa polemica se uno la pensa diversamente da un altro. Esiste la libertà di pensiero, che è un diritto naturale. Ma che vadano a…!!