Home > News > Microsoft Lumia 1030 ed un concept molto interessante

Microsoft Lumia 1030 ed un concept molto interessante

Come ben saprete, per completare il rinnovamento della gamma Lumia, il colosso Microsoft avrebbe bisogno di un sostituto del Nokia Lumia 1020, ovvero del camera phone con comparto fotografico molto avanzato. Nonostante tutto tace, nelle scorse ore è stato pubblicato in rete un concept molto interessante di come potrebbe essere il Microsoft Lumia 1030 (il brand Nokia ormai è stato abbandonato).

Microsoft-Lumia-1030-concept (5)

Ciò che colpisce subito, al primo sguardo, di questo concept, è l’assoluta assenza di cornici laterali nel display. Questa soluzione edge-to-edge potrebbe far si che, anche se le dimensioni del display fossero veramente abbastanza elevate (dai 5 pollici in su), le dimensioni totali dello smartphone non sarebbero poi così esagerate. Un’altra cosa che ci ha colpito del design è lo spessore. Se avete presente il Nokia Lumia 1020, saprete sicuramente che il comparto fotografico fuoriesce dalla scocca. In questo caso invece no.

Microsoft-Lumia-1030-concept (4)

Passando adesso alle caratteristiche tecniche, questo Microsoft Lumia 1030 sarebbe dotato di:

  • Display da 5,8 pollici con risoluzione 2K di 2560×1440 pixel;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 805 con CPU quad core a 2,7 GHz;
  • 3 GB di memoria RAM;
  • 32/64 GB di storage interno;
  • Sensore fotografico posteriore da 41 Mpixel con tecnologia PureView e flash alla Xeno;
  • Sensore fotografico anteriore da 8,7 Mpixel;
  • Batteria da 4300 mAh;
  • Sistema operativo Windows 10.

Microsoft-Lumia-1030-concept (1)

Sicuramente una scheda tecnica di tutto rispetto che trova nel comparto fotografico e nel display i suoi punti di forza, per non parlare poi del processore e della capacità energetica della batteria che sono anch’essi ai massimi livelli. Purtroppo se tutto ciò dovesse essere vero, la presentazione di questo smartphone sarebbe rimandata fino alla metà del 2015, visto che Windows 10 è previsto per quel periodo.

FONTE