Home > Smartphone > Microsoft compra Nokia per 5,44 miliardi di Euro

Microsoft compra Nokia per 5,44 miliardi di Euro

Oggi sarà un giorno che verrà ricordato da molti per quanto riguardo il mondo della telefonia mobile. Infatti Microsoft ha acquistato la divisione devices e services della casa filandese Nokia.

La notizia non è più una speculazione ma è reale ed stata annunciata da entrambe le aziende a seguire di un comunicato stampa ufficiale, in cui si delinea che Microsoft ha pagato Nokia ben 5,44 miliardi di euro.

Più precisamente MIcrosof acquisterà: l’intera divisione Devices e Services di Nokia, la licenza dei brevetti Nokia e la licenza e l’utilizzo dei servizi cartografici. Mentre Nokia continuerà a lavorare nelle dimensioni Nokia Siemens Network, HERE e Advanced Technologies. Tutto il restante pacchetto della casa Filandese verrà gestita da Microsoft. La gestione sarà completamente in mano a Microsoft entro i primi mesi del 2014.

 

Il presidente e CEO (ad interim) di Nokia, Risto Siilasmaa, ha commentato cosi’ l’acquisto di Nokia:

Per Nokia questo è un importante momento di reinvenzione e da una posizione di forza finanziaria possiamo costruire il nostro prossimo capitolo. Dopo un’approfondita valutazione su come massimizzare il valore per gli azionisti, tenendo conto anche di una serie di alternative, crediamo che questa operazione rappresenta il miglior percorso futuro per Nokia e per i suoi azionisti. Inoltre, l’accordo offre future opportunità per molti dipendenti Nokia come parte di una società che ha una strategia, risorse finanziarie e la determinazione per avere successo nel settore mobile.”

Se ricordiamo insieme, nel 2011, era apparsa la notizia di una possibili acquisizione di Nokia da parte dell’azienda americana. Secondo i più esperti questa era stata una mossa, col fine di indebolire il valore azionario di Nokia a tal punto da rendere l’acquisizione per Microsoft.

Inoltre a seguito di tale accordo e dell’acquisizione della divisione mobile della casa di redmond, Stephen Elop, non è più il CEO di Nokia. Tale carica verrà assegnata, come già detto precedentemente, a Risto Siilasmaa.

Elop continuerà a lavorare per Nokia svolgendo il vice presidente esecutivo della divisione Devices and Services. Il provvedimento adottato per Elop, è stato fatto per allontanare il rischio di creare un conflitto di interessi durante la fase di conclusione.

 

Elop non è l’unico, anche: Jo Harlow (Executive Vice President), Chris Weber (Executive Vice President, Sales and Marketing), Juha Putkiranta(Executive Vice President, Operations) and Timo Toikkanen (Executive Vice President, Mobile Phones) continueranno a svolgere i propri incarichi, per poi essere integrati completamente in Microsoft.

 

Infine, Marko Ahtisaari, Executive Vice President, Design, che ha contribuito nell’assegnare il design dei Nokia di oggi, ha deciso di lasciare l’azienda, che avverrà dal primo di Novembre