Home > Applicazioni > Microsoft completa l’acquisizione di Swiftkey

Microsoft completa l’acquisizione di Swiftkey

swiftkey iOS 8

Microsoft sta da qualche tempo attuando un piano molto importante al fine di conquistare il mercato mobile mediante i propri software. Infatti, non avendo grandi possibilità di competere allo stesso livello con Android ed iOS (dal punto di vista commerciale) con il suo Windows 10 Mobile (che comunque viene portato avanti nel migliore dei modi), il colosso di Redmond sta giocando su due fronti: portare avanti lo sviluppo di Windows 10 Mobile e popolare quanto più possibile le piattaforme concorrenti con i propri servizi.

Per quanto riguarda quest’ultimo fronte, nelle scorse ore abbiamo avuto conferma della conclusione dell’acquisizione del servizio Swiftkey, ovvero della tastiera più popolare su Android ed iOS. Non sono ancora note le cifre ma sicuramente Microsoft ha fatto un colpo molto importante assicurandosi un servizio del genere.

A cominciare il completamento dell’acquisizione è stato Harry Shum, Executive Vice President for Technology and Research attraverso il suo profilo Twitter:

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che il Project Astoria, ovvero il bridge sviluppato da Microsoft per permettere agli sviluppatori di effettuare con facilità il porting delle applicazioni Android in Windows 10 Mobile, è stato cancellato definitivamente (Microsoft cancella ufficialmente il Project Astoria).

FONTE