Home > News > Microsoft ci svela un po’ di curiosità su Continuum

Microsoft ci svela un po’ di curiosità su Continuum

Microsoft Continuum

Continuum rappresenta una delle principali caratteristiche del sistema operativo Windows 10 Mobile e forse anche la più interessante per gli utenti. Grazie ad essa infatti, gli smartphone compatibili possono trasformarsi in una sorta di PC desktop grazie al collegamento ad una speciale dock oppure ad un adattatore Miracast. Di recente Microsoft ha pubblicato un nuovo post sul proprio blog in cui ci svela alcune curiosità su Continuum.

Innanzi tutto, ci parla della sua nascita e delle numerose revisioni che ci sono volute affinché si arrivasse alla versione finale:

The road to Continuum began three years ago with a simple observation: we take our phones everywhere, we depend on them, and we feel lost without them. Yet, when the time comes to do “real work,” we reach for a laptop or desktop PC. So we end up carrying our phones plus our laptops, or we wait until we are at our desks to do the heavy lifting.

So we started building Continuum, and we soon realized that we faced many technical and design challenges.

Microsoft Continuum (1)

Ciò che però rende fantastico Continuum, soprattutto se utilizzato in maniera wireless, è la possibilità ci continuare ad utilizzare normalmente lo smartphone nonostante lo si stia già utilizzando sul grande schermo.

While you’re working on the larger screen, you won’t lose your phone’s unique abilities. Continuum multi-tasks flawlessly so you can keep using your phone as a phone for calls, emails, texts, or Candy Crush. Or if you don’t have a mouse, you can use your phone as the trackpad for the apps on the larger screen.

Insomma, Continuum rappresenta la principale attrattiva per Windows 10 Mobile e, se non fosse per essa, molto probabilmente il progetto di un sistema operativo unificato fra smartphone e PC sarebbe crollato sul nascere.

FONTE