Home > Smartphone > Meizu MX3, il device Ubuntu svelato al Mobile Asia Expo

Meizu MX3, il device Ubuntu svelato al Mobile Asia Expo

Ne abbiamo sentito parlare in più occasioni e finalmente Meizu MX3, il primo smartphone con sistema operativo Ubuntu, trova ufficialmente il suo terreno di presentazione nel corso del Mobile Asia Expo. Mark Shuttleworth, fondatore di Canonical, ha così colto al volo l’occasione concessagli dall’evento cinese per assistere al lancio del primo telefono Ubuntu.

Che l’azienda in questione (insieme a Bq) fosse impegnata nella progettazione di uno smartphone “fuori dal comune” era fatto assodato da un po’ di tempo a questa parte, però non erano state date chiare indicazioni circa la data nell’ambito della quale potevamo aspettarci l’annuncio ufficiale.

meizu-mx3

Tuttavia ci teniamo a specificare che Meizu MX3 non sarà commercializzato nell’arco di pochi mesi: prima di vederlo sui banchi del mercato occorrerà attendere l’avvento del prossimo anno.

Nel frattempo, di Meixu MX3 sappiamo che non si concentrerà in particolar modo sulle applicazioni web e che il suo riferimento commerciale sarà per lo più indirizzato ad una fascia alta di mercato. Nel frattempo si mormora che anche Bq sia pronta ad annunciare il suo smartphone Ubuntu: seguirà forse la strada già percorsa da Meizu?

A tal quesito non possiamo fornire risposta, ma se l’idea di Bq sarà minimamente simile a quella di Meizu non potrà che risultare di indubbio interesse!

via