Home > Smartphone > MediaTek snobba Windows Phone, spazio ai chip 4G

MediaTek snobba Windows Phone, spazio ai chip 4G

Cortex-A17

Il recente boom della rete 4G in Asia, spinge numerosi brand a fare dei sacrifici in termini di nuovi progetti che avrebbero dovuto esordire sul mercato nel 2014, anche MediaTek ha fatto le sue scelte.

MediaTek-Cortex-A17

La moda del 4G tra gli utenti asiatici sta raggiungendo margini di mercato sorprendenti, dunque il produttore cinese ha deciso di annullare (o forse solo posticipare) la partnership con Microsoft che avrebbe portato a nuovi smartphone dotati di Windows Phone e chip MediaTek.

Com’è facile intuire, il brand cinese non avrà tempo per concentrarsi su più fronti dunque rimarrà un partner “indirettamente esclusivo” di Android, con il quale collabora ormai da diverso tempo in modo sempre più proficuo.

Strategia opposta sembra sia stata adottata da Qualcomm, che ha annunciato una partnership con Microsoft, senza però fare dichiarazioni in merito a chip 4G per la seconda metà dell’anno.

Per noi clienti italiani cambierà relativamente poco nel mercato di fascia alta, visto che i device più interessanti montano un chip proprietario o comunque collaborano con i brand citati in precedenza per raggiungere un risultato personalizzato rispetto alle serie standard di processori.

A vedere un po’ più di movimento sarà probabilmente la fascia media, che potrebbe presto accogliere nuovi smartphone 4G anche in Europa, dunque non solo per l’area asiatica, la quale però resterà il mercato di riferimento per Qualcomm e MediaTek.

Via