Home > News > Mediatek più agguerrita che mai: nei piani un SoC da ben 8 core!

Mediatek più agguerrita che mai: nei piani un SoC da ben 8 core!

Mediatek è un azienda molto conosciuta nel campo dei “chinafonini”: i suoi SoC sono molto presenti in questo tipo di prodotti. Tuttavia, ultimamente stanno apparendo in vari prodotti di marca: notare ad esempio Acer Iconia B1 e Liquid E2, ed i vari Alcatel OneTouch Idol, Idol X e la gamma Pop (S’Pop, X’Pop ed M’Pop), sono alcuni che montano, ovviamente in varie varianti (come MT6577, MT6589 ed MT6575), dei SoC Mediatek.

Nell’ immagine qua sopra, che rappresenta la roadmap di questa azienda, appare appunto il MT6592: un SoC che verrà presentato nel Q4 di quest’ anno, basato su architettura Cortex A7 come per l’ attuale MT6589 (e varianti), ma octa core anzichè quad core, e con frequenza operativa di ben 2 GHz. Rispetto all’ attuale, si nota un piacevole cambiamento: è riportata una GPU della famiglia PowerVR SGX6xx, linea meglio conosciuta come Rogue. Ci si aspetta quindi una buona potenza grafica, oltre al supporto delle OpenGL ES 3 che stanno iniziando proprio ora a diffondersi.

Di certo stavolta è un octa core vero e proprio: Exynos 5 Octa, nonostante il nome (a mio giudizio, puro marketing), in verità si comporta come un ordinario quad core, essendo composto da due moduli di CPU A7 ed A15 in configurazione big.LITTLE e che quindi non possono lavorare contemporaneamente.

Rimane da capire il perchè dell’ usare 8 core Cortex A7 al posto di 4 core Cortex A15 o addirittura A53 (con un rapporto performance/clock migliore), anche perchè il software deve essere ottimizzato per sfruttare un certo numero di core. Se è scritto per usare un solo core, non ne userà due ma solo uno, e così via. In un mondo di CPU quad core, non è facile che ci sia ottimizzazione anche per 8 core.

Marketing, o scelta azzeccata o addirittura lungimirante? Solo il tempo potrà dirlo.