Home > Accessori > MediaTek MT6592: ecco i primi benchmark

MediaTek MT6592: ecco i primi benchmark

Symbian Partner Event si terrà il 4 Dicembre a San Francisco e sarà gratis per tutti coloro che vorranno parteciparvi.

L'evento si terrà presso il Palace Hotel e per la prima volta non sarà un'esclusiva dei partners Symbian bensì sarà aperto anche agli sviluppatori di telefonia mobile, ai produttori di portatili, agli operatori di rete, alla Open Source Community e ai membri delal stampa.

Symbian Partner Event è gratuito e permetterà un full-immersion nel mondo Symbian grazie alla presenza delle più importanti menti del mondo della telefonia mobile. In questo evento saranno proposte le più recenti soluzioni ed idee pensate da Symbian.

Per chi fosse un membro di SPE (Symbian Partner Event), oltre a tutte queste opportunità di conoscenza, ci sarà la possibilità di partecipare gratuitamente alla sessione Fast Pitch di Symbian. Il Symbian Fast Pitch offre ai membri di SPE cinque minuti di tempo per proporre il proprio prodotto o la propria soluzione ai principali responsabili del mondo OEM, operatori e rappresentanti Symbian. Il precedente Fast Pitch di Symbian aveva rappresentanti provenienti da Telefonica, Hutchinson 3G, T-Mobile, Vodafone, Orange, Nokia, S60, Motorola, UIQ, Sony Ericsson, Samsung e LG.

Per l'iscrizione all'evento, collegarsi al sito della fonte.

Fonte: Symbian Partner Event

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Come avrete potuto capire è da un po’ di giorni che si parla del nuovo MediaTek MT 6592,il primo processore, secondo quanto dichiara la casa produttrice, essere il “primo vero Octa-Core”.

MediaTek

Il processore MediaTek è stato presentato ufficialmente due giorni fa e iniziano già a circolare le prime informazioni ufficiali non solo a riguardo le caratteristiche, ma anche riguardo le prestazioni di questa CPU, che sa esprimere nei benchmark.

Ecco le prestazione del processore MediaTek MT6592

Ovviamente le prestazioni nei benchmark non vanno prese alla lettera, infatti non sempre le prestazioni si riflettono in ugual modo come nella realtà. Però sono anche gli unici modi più o meno affidabili per poter fare dei confronti con altri processori. I risultati ottenuti da MT 6592 di MediaTek sono comunque sia degni di considerazione:  il modello da 1,7 GHz ottiene ben 29.415 punti, mentre il modello con clok da 2GHz è riuscito a totalizzare bel 32.606 punti. I numeri sono ottimi, i quali proiettano il processore ad avere una competizioni con quello di Qualcomm, ovvero lo Snapdragon 800.

Per avere un paragone, i processori MediaTek, in precedenza , totalizzavano 15.000 punti: decisamente un numero inferiore a quelli del nuovo processore. Quindi il MediaTek MT 6592 potrebbe essere molto interessante, soprattutto se venisse proposto ad un prezzo non troppo elevato e quindi montato su dispositivi più che accessibili. Ovviamente le prestazioni di questo processore sono ancora tutte da dimostrare, ma sicuramente ne sapremo di più appena usciranno i primi dispositivi con questo MediaTek.

Via