Home > News > McDonalds mette i nuovi iPad a disposizione dei clienti

McDonalds mette i nuovi iPad a disposizione dei clienti

Vi piacerebbe sedervi al McDonalds e trovare, oltre al vostro consueto menù, anche un nuovo iPad per poter navigare e controllare la posta elettronica? Questa idea rivoluzionaria è già in fase sperimentale negli Stati Uniti

iPad da McDonalds

L'intenzione di McDonalds è chiara: Migliorare la qualità del tempo passato dai suoi clienti ai tavoli dei fast food sparsi in giro per il mondo. Installare iPad sui tavoli dei vari McDonalds è sicuramente un ottimo modo per regalare ai propri clienti un servizio che unisce l’utile al dilettevole.

Ad usufruire per primi di questo esperimento sono stati i clienti di un McDonalds inaugurato da poco a Virginia Beach che da qualche giorno possono tranquillamente navigare su internet, scaricare la posta, accedere a Facebook utilizzando gli iPad forniti dal McDonalds stesso. Al momento non ci sono altri fast food in lista di attesa, l’esperimento è nato dall’idea del proprietario del McDonalds di Virginia Beach e non dai vertici della società, i quali, se dovessero riscontrare pareri positivi dai clienti e riuscissero a strappare accordi vantaggiosi con la Weblib (società francese che offre gli iPad in comodato d’uso), è molto probabile che estendano questa iniziativa sperimentale anche ad altri McDonalds in giro per gli USA.

E’ ovviamente troppo presto per ipotizzare un’eventuale arrivo qui in Italia, ma siamo certi che, se ci saranno i presupposti, McDonalds non si lascerà sfuggire l’occasione di fidelizzare ulteriormente i propri clienti.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Vi piacerebbe sedervi al McDonalds e trovare, oltre al vostro consueto menù, anche un nuovo iPad per poter navigare e controllare la posta elettronica? Questa idea rivoluzionaria è già in fase sperimentale negli Stati Uniti

iPad da McDonalds

L’intenzione di McDonalds è chiara: Migliorare la qualità del tempo passato dai suoi clienti ai tavoli dei fast food sparsi in giro per il mondo. Installare iPad sui tavoli dei vari McDonalds è sicuramente un ottimo modo per regalare ai propri clienti un servizio che unisce l’utile al dilettevole.

Ad usufruire per primi di questo esperimento sono stati i clienti di un McDonalds inaugurato da poco a Virginia Beach che da qualche giorno possono tranquillamente navigare su internet, scaricare la posta, accedere a Facebook utilizzando gli iPad forniti dal McDonalds stesso. Al momento non ci sono altri fast food in lista di attesa, l’esperimento è nato dall’idea del proprietario del McDonalds di Virginia Beach e non dai vertici della società, i quali, se dovessero riscontrare pareri positivi dai clienti e riuscissero a strappare accordi vantaggiosi con la Weblib (società francese che offre gli iPad in comodato d’uso), è molto probabile che estendano questa iniziativa sperimentale anche ad altri McDonalds in giro per gli USA.

E’ ovviamente troppo presto per ipotizzare un’eventuale arrivo qui in Italia, ma siamo certi che, se ci saranno i presupposti, McDonalds non si lascerà sfuggire l’occasione di fidelizzare ulteriormente i propri clienti.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: