Home > News > iPad mini 2 la presentazione potrebbe slittare al 2014

iPad mini 2 la presentazione potrebbe slittare al 2014

ipad miniLe fonti sembrano confermare che la quinta generazione di iPad sta per essere lanciata questo autunno, fatto ulteriormente confermato dagli ordini effettuati da Apple per l’approvvigionamento di componenti specifici per l’assembramento dell‘iPad 5.

Quindi possiamo dirvi con tranquillità che un iPad 5 di sicuro lo vedremo quest’autunno, mentre per quanto riguarda l’iPad mini da 7,9 pollici la situazione sembra complicarsi.

Un nuovo rapporto fuoriuscito da Taiwan ha affermato che Apple sia in carenza del pannello Retina proprio da 7,9 pollici, costringendo probabilmente a far slittare la presentazione del dispositivo per i primi mesi del 2014.

Questo inconveniente intralcia i piani di Apple che a quanto pare puntava, un po’ come è successo l’anno scorso, sull’iPad mini 2 come strenna natalizia.

Un ulteriore rumors sembra che in queste ore Apple stia rivalutando i suoi piani originali, considerando la possibilità di immettere all’ultimo momento, al posto di uno schermo retina, una versione non-Retina, simile in prestazioni a quella presente sul primo iPad mini.

Infondo Apple non è nuova a manovre riparatrici, l’anno scorso dopo aver lanciato iPad 3 si è accorta che il dispositivo dava problemi con le reti LTE e ha prontamente sostituito il modello iPad 3 con l’iPad 4 in solo sei mesi dalla presentazione del 3.

L’iPad 4 presentato così velocemente è pressoché identico al 3, le uniche caratteristiche sostituite sono un chip da A6X, più veloce del precedente e la sostituzione le scheda LTE.

Già dallo scorso aprile, l’analista Ming-Chi Kuo aveva affermato che ci sono “problemi tecnici” presenti sulla seconda generazione di iPad mini, problemi che farebbero slittare la presentazione di almeno 3 mesi dalla data prevista.

Il problema risiederebbe nel display Retina che consumerebbe troppo velocemente la batteria, problema non da poco.

Per avere la conferma di quanto queste ipotesi siano corrette bisogna aspettare fino settembre e vedere se Apple riesce ad arginare in qualche modo questo problema del Retina display o se ripropone una versione non retina ma più più potente della precedente.