Home > Apple > Lo speaker stand alone di Apple con Siri potrebbe vantare anche una fotocamera

Lo speaker stand alone di Apple con Siri potrebbe vantare anche una fotocamera

Siri

Torniamo nuovamente a parlare dell’assistente digitale Siri e della sua integrazione al’interno di uno speaker stand-alone atteso alla presentazione al prossimo WWDC. Dopo quindi avervi riportato il probabile rilascio di un SDK così da implementare Siri anche nelle app di terze parti (Apple potrebbe a breve rilasciare un SDK per rendere Siri il perfetto competitor di Google Home), aggiungiamo che lo speaker che dovrà concorrere con Google Home ed Amazon Echo potrebbe avere una caratteristica unica assente nella concorrenza.

Stiamo parlando di una fotocamera atta a riconoscere chi è all’interno di una stanza così da caricare, in automatico, le preferenze di quella determinata persona. Ad esempio, se nostro fratello è da solo all’interno della stanza in cui è presente lo speaker e chiede a Siri il risultato dell’ultima partita della squadra del suo cuore, la risposta sarà diversa rispetto a quando saremo noi a chiederlo (supponendo che tifiamo due squadre diverse).

Il dispositivo sarebbe “consapevole di sé” e capace di rilevare chi è nella stanza utilizzando la tecnologia del riconoscimento facciale. Questo potrebbe permettere al dispositivo di caricare automaticamente le preferenze di una persona, come la musica oppure l’illuminazione che vogliono. – Cnet

Nonostante manchi poco al WWDC 2016 (Il WWDC 2016 si svolgerà ufficialmente dal 13 al 17 Giugno), siamo certi che prima dell’evento emergerà in rete qualcos’altro.

VIA