Home > News > LG Optimus Vu veste in bianco

LG Optimus Vu veste in bianco

Il phablet Optimus Vu è il dispositivo messo in campo da LG per contrastare l'ascesa del concorrente Samsung GALAXY Note. Anche sotto il profilo fashion

LG Optimus Vu

I terminali ibridi, a metà strada tra uno smartphone e un tablet, porebbero a breve rappresentare un'importante fetta del mercato dei dispositivi mobile. Il Samsung GALAXY Note, per esempio, con oltre 5 milioni di modelli venduti in tutto il mondo, ha evidenziato che il numero di utenti disposti ad orientarsi verso uno smartphone extra large è decisamente elevato. Tra le ragioni  principali, il vantaggio offerto dalle  dimensioni generose del display,  più comodo da sfruttare sia per la navigazione sul Web che per la riproduzione di contenuti multimediali.

E così parte della competizione del mercato degli smartphone potrebbe trasferirsi al settore dei phablet, al momento dominato proprio dal Samsung GALAXY Note.

Lo scorso febbraio LG ha presentato la propria soluzione, l'Optimus Vu, un terminale dotato di uno schermo da 5 pollici con aspect ratio 4:3 e processore dual core da 1,5GHz.

La prossima settimana l'LG Optimus Vu farà il proprio esordio sul mercato della Corea del Sud nella nuova versione full white, che non si differenzia per quanto riguarda le caratteristiche dalla variante già lanciata nei mesi scorsi.

Ricordiamo che tra le sue principali feature spiccano una fotocamera da 8 megapixel, il supporto NFC, il pennino stilo Rubberdium, HDMI, 32GB di memoria integrata e una batteria da 2.080 mAh. L'LG Optimus Vu arriva sul mercato con Android 2.3.5 Gingerbread, in attesa dell'aggiornamento ad Ice Cream Sandwich.

Non sono al momento disponibili informazioni sulla commercializzazione della nuova variante bianca dell'LG Optimus Vu al di fuori della Corea del Sud. Non dovrebbe ad ogni modo essere in dubbio che prima o poi arrivi anche in Europa.

Scheda Tecnica: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Il phablet Optimus Vu è il dispositivo messo in campo da LG per contrastare l'ascesa del concorrente Samsung GALAXY Note. Anche sotto il profilo fashion

LG Optimus Vu

I terminali ibridi, a metà strada tra uno smartphone e un tablet, porebbero a breve rappresentare un'importante fetta del mercato dei dispositivi mobile. Il Samsung GALAXY Note, per esempio, con oltre 5 milioni di modelli venduti in tutto il mondo, ha evidenziato che il numero di utenti disposti ad orientarsi verso uno smartphone extra large è decisamente elevato. Tra le ragioni  principali, il vantaggio offerto dalle  dimensioni generose del display,  più comodo da sfruttare sia per la navigazione sul Web che per la riproduzione di contenuti multimediali.

E così parte della competizione del mercato degli smartphone potrebbe trasferirsi al settore dei phablet, al momento dominato proprio dal Samsung GALAXY Note.

Lo scorso febbraio LG ha presentato la propria soluzione, l'Optimus Vu, un terminale dotato di uno schermo da 5 pollici con aspect ratio 4:3 e processore dual core da 1,5GHz.

La prossima settimana l'LG Optimus Vu farà il proprio esordio sul mercato della Corea del Sud nella nuova versione full white, che non si differenzia per quanto riguarda le caratteristiche dalla variante già lanciata nei mesi scorsi.

Ricordiamo che tra le sue principali feature spiccano una fotocamera da 8 megapixel, il supporto NFC, il pennino stilo Rubberdium, HDMI, 32GB di memoria integrata e una batteria da 2.080 mAh. L'LG Optimus Vu arriva sul mercato con Android 2.3.5 Gingerbread, in attesa dell'aggiornamento ad Ice Cream Sandwich.

Non sono al momento disponibili informazioni sulla commercializzazione della nuova variante bianca dell'LG Optimus Vu al di fuori della Corea del Sud. Non dovrebbe ad ogni modo essere in dubbio che prima o poi arrivi anche in Europa.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: