Home > News > LG Optimus Black P970

LG Optimus Black P970

L'iPhone è il primo smartphone prodotto e commercializzato dalla Apple, storica azienda di Cupertino.




Ci troviamo sicuramente di fronte a uno dei terminali più chiacchierati di sempre, in parte grazie all'incredibile macchina mediatica che Apple è stata in grado di costruire, ma sopratutto per merito delle innovative tecnologie che ha saputo proporre in questo smartphone (e che ora tutti cercano di imitare).

La nostra recensione avviene a pochi giorni dallo sbarco del terminale in Europa (previsto inizialmente solo in Inghilterra, Germania e Francia). Il modello da noi provato è dotato di memoria di massa da 8GB e del firmware 1.1.1, che abbiamo dotato della traduzione italiana ufficiale.

Immagine 1Immagine 2
Scatola ridotta al minimo per il primo smartphone di Apple


Caratteristiche:

Sistema Operativo:

  • MacOS X

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quad-Band 850/900/1800/1900 MHz
  • GPRS/EDGE Classe 10

Display e tastiera:

  • Schermo TFT con risoluzione 320x480 pixel
  • Multi-Touch con sensore di luminosità a 16 milioni di colori

Processore e memoria:

  • Processore ARM1179JF-S a 667 Mhz
  • RAM 128 MB
  • Memoria di massa 8GB

Fotocamera integrata:

  • Fotocamera da 2 mpx con risoluzione massima di 1600x1200 pixel

GPS integrato:

  • No

Connettività:

  • Bluetooth 2.0 + EDR
  • Wi-Fi 802.11b/g
  • USB 2.0

Funzioni aggiuntive:

  • Jack stereo da 3,5mm
  • Audio - AAC, Protected AAC, MP3, MP3 VBR, Audible (formats 1, 2, and 3), Apple Lossless, AIFF, and WAV
  • Video - m4v mp4 mov fino a 320 x 480 pixels a 30 fps e 2,5Mbps, fino a 160Kbps e 48kHz per l'audio
  • Sensore di prossimità a infrarossi ed accelerometro
  • Browser web Safari
  • Client email HTML

Batteria:

  • Integrata, non sostituibile dall'utente
  • Ricaricabile da 1400mAH agli ioni di litio

Dimensioni e peso:

  • 61 x 115 x 11,6 mm
  • 135 g

Link:

 

Immagine 3Immagine 4
Eleganza ed ergonomia sono le regole con cui è stato progettato l'iPhone.
In evidenza l'unico pulsante presente sul frontale dello smartphone.

 

Immagine 5Immagine 6
Un dettaglio dell'altoparlante e del retro.
Il modello da noi testato possiede ben 8GB di memoria disponibile.


Immagine 7Immagine 8
Particolare dell'occhio della fotocamera da 2 mpx.
Il retro dell'iPhone è quasi interamente realizzato in alluminio anodizzato.


Immagine 9Immagine 10
In alto trovano posto il tasto di sleep, il connettore jack da 3.5 (alcuni auricolari in commercio potrebbero avere problemi di contatto per via del fatto che è incassato) e lo slot per la SIM Card. In basso trovano posto il connettore proprietario Apple e gli altoparlanti stereo.

Immagine 11Immagine 12
Sul fianco possiamo notare il tasto basculante per il volume ed il tasto per zittire le suonerie.

 



Utilizzo:

Il design dell'iPhone è, come per quasi tutti i prodotti dell'azienda di Cupertino, minimalista ed elegante allo stesso tempo.
Costruito in buona parte in metallo, in mano trasmette una buona sensazione di solidità. Le dimensioni sono generose, ma restano nella media degli smartphone ed è sottile a sufficienza per essere portato nei jeans senza troppi problemi.

Quasi tutta la superficie frontale è occupata dal luminosissimo schermo multi-touch, in grado di visualizzare immagini e testo alla risoluzione di ben 320 x 480 pixel. Il display è interamente ricoperto da un vetro antigraffio che modifica nettamente le sensazioni tattili a cui eravamo abituati usando altri terminali dotati di touchscreen.

Grazie ad un accelerometro interno, l'iPhone è in grado di stabilire se si trova in posizione verticale o orizzontale, adeguando automaticamente la visualizzazione dello schermo.
Inoltre possiede un sensore per la luce esterna che regola automaticamente la luminosità del display, ed uno di prossimità che spegne il display quando avviciniamo il terminale al viso nell'atto di parlare con il nostro interlocutore.

Dal punto di vista software, questo smartphone è dotato di una versione "mobile" del MacOS X, il sistema operativo di Apple. L'interfaccia utente è studiata nei minimi particolari, presenta grafica ed animazioni curatissime ed una notevole praticità d'uso. Tutto è a portata di dito, perché, se non l'aveste ancora capito, l'iPhone si usa solo con le dita, niente pennini e tasti hardware.

Screenshot 1Screenshot 2
La schermata Home con tutte le applicazioni a disposizione ed il tastierino numerico virtuale.

Screenshot 3Screenshot 4
La sezione delle impostazioni ed un particolare della voce Generali.


La schermata Home altro non è che una raccolta di tutte le icone delle applicazioni installate. In aggiunta, in basso, troviamo una serie di quattro icone che portano rispettivamente nella sezione telefonica, nel client di posta elettronica, nel browser web Safari e nella sezione iPod (dedicata a musica e video).
In qualsiasi momento possiamo tornare alla schermata Home schiacciando l'unico tasto fisico posto sul lato frontale dell'iPhone.

La sezione telefonica permette di effettuare una chiamata toccando semplicemente il nome desiderato. Tramite iTunes permette di sincronizzare i propri contatti con la Rubrica Contatti per il Mac oppure con Outlook o Outlook Express per Windows.
Ogni contatto può essere dotato di più numeri e contenere foto, e-mail e link web.
Sempre nella sezione contatti è possibile creare una lista di preferiti, oltre a poter visualizzare la lista delle chiamate recenti.

Screenshot 5Screenshot 6
La sezione Contatti, con i preferiti e la lista delle ultime chiamate.
È sempre possibile accedere alla scheda del contatto con un semplice tocco.



Tutta la sezione SMS è organizzata come una chat. A differenza degli altri smartphone infatti, qui non troveremo la solita cartella messaggi ricevuti, ma ogni scambio di SMS con uno stesso contatto sarà organizzato in una discussione graficamente realizzata tramite dei simpatici balloon stile fumetto.
La tastiera virtuale a video, che spunta fuori ogni qual volta abbiamo la possibilità di scrivere, è comoda nell'utilizzo e dopo un brevissimo periodo di adattamento riusciremo a scrivere senza incappare in errori.

L'iPhone non permette l'invio e la ricezione di MMS. Per inviare immagini e contenuti multimediali a qualcuno dovremo ricorrere alle e-mail.

Screenshot 7Screenshot 8
Gli SMS sono tutti organizzati come una chat.
L'invio di foto è delegato alla posta elettronica, vista la mancanza del supporto agli MMS.



Particolarmente accattivante anche la gestione delle Immagini. Oltre a poterle scorrere, come in un album, semplicemente con le dita, in questa sezione potremo beneficiare dell'accelerometro, visualizzando le foto a seconda dell'orientamento del nostro iPhone.
Inoltre, nella gestione delle immagini, lo schermo multi-touch sfoggia tutte le sue ottime caratteristiche, permettendo di zoomare avanti ed indietro semplicemente avvicinando o allontanando due dita sul display.

Screenshot 9Screenshot 10
Il browser per le foto è semplice quanto pratico. È anche possibile avviare una presentazione oppure spedire, tramite e-mail, una qualunque immagine.



Tra le applicazioni di serie infine vanno citati un comodo orologio mondiale che permette di settare sveglie giornaliere o ripetute, un visualizzatore delle previsioni del tempo (impostando la propria località avremo 5 giorni di previsioni meteo), un programma dedicato alle quotazioni in borsa (dove è possibile ricercare i titoli da monitorare e aggiungerli all'elenco), un blocco note ed una semplice calcolatrice.

Screenshot 11Screenshot 12
La Home segnala con dei cartelli numerati le chiamate senza risposta, le e-mail e gli SMS ricevuti.
Il programma meteo si aggiorna automaticamente e visualizza le previsioni del tempo per i 5 giorni successivi.


Screenshot 13Screenshot 14
L'applicazione per il controllo dei titoli azionari e l'orologio internazionale.



La durata della batteria è notevole.
Nonostante la necessità di alimentare uno schermo multi-touch di così generose dimensioni, l'iPhone in nostro possesso resta acceso per due giornate intere (notti incluse, tenuto però in modalità aereo), a patto di non abusare della connessione Wi-Fi.
Anche utilizzato come player multimediale la batteria delll'iPhone mostra decisamente una buona durata, attestandosi sulle 5 ore continue di riproduzione video.



Funzioni particolari:

Fotocamera
L'applicazione della fotocamera è decisamente limitata, non ha nessun tipo di settaggio e non permette di realizzare video. Possiamo semplicemente scattare la nostra foto, impostarla come sfondo o inviarla a mezzo e-mail.
Nonostante questo, se usata in condizioni di luce accettabili, la fotocamera dell'iPhone riproduce buone foto, superiori alla media degli smartphone con caratteristiche fotografiche simili.

Screenshot 15Screenshot 16
Un unico pulsante per lo scatto, ecco come si presenta l'applicazione della fotocamera.

 

Foto1Foto 2
Ecco due fotografie scattate con l'iPhone.



Browser Web
L'iPhone è equipaggiato con quello che, allo stato attuale, è probabilmente il miglior browser web mobile: Safari.

La visualizzazione delle pagine web è sempre ottimale. Lo scrolling, lo zoom e la navigazione landscape (con schermo in orizzontale) offrono una esperienza di navigazione molto simile a quella di un computer desktop.
Si possono aprire pagine web multiple e zoomare con il solo doppio tocco di un dito sugli articoli, il tutto senza il minimo rallentamento software.
Il browser Safari integrato nell'iPhone supporta JavaScript, Cookie e la sincronizzazione dei segnalibri con il proprio PC (o Mac). Purtroppo manca il supporto ai siti in Flash, mentre riesce a visualizzare filmati Quicktime.

La navigazione web, ovviamente, avviene sotto rete Wi-Fi o con connessione GPRS/EDGE. L'iPhone non include il supporto per le reti UMTS.

Screenshot 17Screenshot 18
Il browser web Safari è uno dei migliori visti su dispositivi mobili. Praticamente permette di visualizzare le pagine web al pari di una applicazione desktop.

 

Screenshot 19Screenshot 20
Safari permette la visualizzazione in modalità landscape (orizzontale) e di aprire contemporaneamente più pagine web passando da una all'altra con soli due semplici tocchi.



Client e-mail
Il client e-mail è tanto semplice da utilizzare quanto potente. Supporta protocolli POP3 e IMAP, visualizzando perfettamente le e-mail in HTML, inclusi eventuali allegati Word, Excel e Powerpoint. Questi ultimi sono consultabili anche in modalità landscape (orizzontale) con le stesse possibilità di zoom proprie della sezione foto o browser.

Screenshot 21Screenshot 22
Il client di posta supporta i protocolli POP3 e IMAP ed è personalizzabile in tutti gli aspetti. Ovviamente supporta più account e-mail.

 

Screenshot 23Screenshot 24
Le e-mail HTML vengono visualizzate perfettamente senza che nulla venga sacrificato.



YouTube
L'iPhone dispone di una versione mobile di TouTube che per mette di ricercare e visualizzare video attingendo direttamente da famoso portale video.
La qualità di visualizzazione è ottima, paragonabile a quella ottenibile su di un computer desktop.
I filmati possono essere visualizzati anche durante il loro caricamento e, come per la sezione video, vengono visualizzati esclusivamente in modalità landscape (orizzontale).


Google Maps
La presenza di Google Maps mitiga la delusione per la mancanza di una antenna GPS integrata. È possibile visualizzare mappe geografiche o satellitari e calcolare i percorsi ottenendo le istruzioni di viaggio in un perfetto italiano.
Anche in questa applicazione possiamo godere dei vantaggi dati dallo schermo multi-touch, potendo quindi zoomare a piacimento ogni punto della mappa.

Screenshot 25Screenshot 26
Google Maps permette la consultazione delle mappe dell'intero pianeta.
È anche possibile realizzare percorsi di viaggio con le relative istruzioni testuali da seguire.



iPod e Wi-Fi iTunes Store
Tutta la parte multimediale dell'iPhone è gestibile tramite la sezione iPod. Qui ritroviamo tutti i pregi del player più famoso del mondo, a partire dalla organizzazione dei brani con la sorprendente visualizzazione Cover Flow (visualizzazione che permette di sfogliare le cover degli album), fino alla ottima visualizzazione di filmati (visionabili perfettamente senza mai scatti o rallentamenti di nessun tipo).
Dalla versione firmware 1.1.1 è stata aggiunta la possibilità di veicolare l'output video su TV tramite un apposito cavetto da acquistare a parte.

Come per l'iPod Touch, infine, è possibile navigare, senza limitazioni, all'interno dello Store di Apple, con la possibilità di comprare musica ed eventi direttamente dall'iPhone.

Screenshot 27Screenshot 28
iTunes Store su iPhone (come sull'iPod Touch) è davvero un piccolo gioiello.
Anche chi è abituato a scaricare la musica da canali "non convenzionali" faticherà a resistere alla tentazione di acquistare qualche brano.

 



Conclusioni:

Le aspettative createsi sull'iPhone di Apple erano davvero tante e, probabilmente, non tutte sono state soddisfatte. Nonostante le lacune di questo terminale (connessione UMTS e supporto per gli MMS in primis), difficilmente ne rimarrete delusi, indipendente dall'utilizzo a cui vorrete destinarlo.
Si tratta comunque di uno smartphone da provare, per le tante innovazioni introdotte a cominciare dalla nuova interfaccia utente, pensata per il solo utilizzo con le dita, che tutti i concorrenti presto correranno ad imitare.

Dietro lo stupore dei vostri colleghi ed amici, dietro la patina del gadget tecnologico, l'iPhone ci regala uno dei migliori browser web disponibili oggi su dispositivi mobili, ed un client e-mail finalmente all'altezza.
Se a tutto ciò uniamo anche tutte le features di quello che, probabilmente, è il miglior iPod attuale (l'iPod Touch), con la capacità di comprare, ascoltare e visionare video (compresi quelli di Youtube), tutto direttamente dal terminale, si capisce perchè la smania di averne uno pare abbia contagiato un po tutti.

Il rilascio degli strumenti (SDK) per programmare applicazioni native per l'iPhone, aumenterà sicuramente le possibilità di utilizzo di questo smartphone, possibilità che al momento sono appena sfiorate.


Pregi

  • Design elegante ed inconfondibile
  • Qualità dei materiali ed assemblaggio
  • Sistema Operativo veloce e privo di bug evidenti
  • Schermo multi-touch
  • Browser web Safari e client e-mail
  • Sezione multimediale eccellente
  • Buona durata della batteria


Difetti

  • Manca connessione UMTS
  • Bluetooth limitato
  • Non invia/riceve MMS


Voto di AgeMobile: 9/10


Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 
Altro: 

LG Optimus BlackScheda Tecnica – LG Optimus Black P970
Smartphone
Google Android 2.2/2.3

 

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Google Android 2.2/2.3

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quadband 850/900/1800/1900 MHz
  • UMTS/HSDPA Triband 900/1900/2100 MHz fino a 7.2 Mbps in download e fino a 5.7 Mbps in upload
  • EDGE/GPRS Classe 12

Display e tastiera:

  • LCD TFT touchscreen capacitivo da 4″ WVGA (800×480 pixel) a 262.000 colori, con tecnologia Gorilla Glass e Display Nova

Processore e memoria:

  • Processore 1 GHz ARM Cortex-A8
  • RAM 512 MB
  • ROM 1GB
  • Espandibilità tramite microSD fino a 32 GB, da 2GB inclusa

Fotocamera integrata:

  • 5 MPX con autofocus, flash LED, zoom digitale 3x, macro, stabilizzatore, rilevamento del volto e georeferenziazione
  • Fotocamera frontale da 2 MPX per le videochiamate
  • Registrazione video fino a 720p a 24 fps

GPS integrato:

  • Si, con A-GPS e bussola digitale

Connettività:

  • Bluetooth 2.1 (EDR,A2DP)
  • Wi-Fi 802.11b/g/n – Wi-Fi Direct
  • microUSB 2.0
  • Jack audio da 3,5 mm

Funzioni aggiuntive:

  • DLNA
  • On-Screen-Phone
  • Applicativi Google: Gmail, Google Maps, Google Talk, YouTube, Google Voice Search
  • Radio FM
  • LG App Advisor
  • Sensori: accelerometro, prossimità e giroscopio
  • Formati audio supportati: MP3, AAC, AAC+,AAC++,WMA, AMR, MIDI
  • Formati video supportati: DivX, Xvid, H.263, H.264, MPEG-4, 3gp, WMV

Batteria:

  • Removibile e ricaricabile Li-Ion da 1500 mAh
  • Autonomia in conversazione fino a 4 ore
  • Autonomia in standby fino a 100 ore

Dimensioni e peso:

  • 122 x 64 x 9.4 mm
  • 109 grammi

Link:

Immagini:

LG Optimus Black

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: