Home > News > LG spiega perché non utilizzare scocche metalliche

LG spiega perché non utilizzare scocche metalliche

lg_logo_home_insert

L’azienda coreana LG potrebbe produrre in futuro una linea di smartphone e tablet realizzati con scocca in metallo e alluminio, a rivelarlo, durante un’intervista, il vice presidente Chul Bae Lee, che ha spiegato allo stesso tempo i motivi per i quali è sconsigliato l’uso di tali materiali nei dispositivi mobili, non  risparmiando di lasciarsi andare a qualche pungente critica nei confronti di aziende rivali quali Apple, Huawei e HTC.

lg_logo_home_insert

LG e il perché del no all’utilizzo di metallo per le scocche degli smartphone: così parlò Chul Bae Lee

chul_bae_lee_lgIntervistato dalla testata russa HiTech@Mail, il vice presidente di LG, Chul Bae Lee, che è anche a capo del settore design della divisione Mobile dell’azienda coreana, in primo luogo ha criticato l’esasperato ricorso al metallo e all’alluminio nella realizzazione di smartphone e tablet, infatti, a suo parere, l’utilizzo di questi materiali non ci offrirebbe vantaggi concreti e fin da subito, a riguardo, lancia una frecciatina nei confronti del produttore taiwanese:

…”Se il metallo è un materiale così prezioso e nobile, come mai HTC non è ai primi posti sul mercato della telefonia mobile?”…

Inoltre, secondo il dirigente di LG, la scelta di soluzioni metalliche nelle scocche creerebbe problemi alla ricezione del segnale e, andando avanti a dare delle spiegazioni più tecniche, nelle sue parole non mancano parole di critica neanche per il gruppo di Cupertino:

…”Non usiamo il metallo perché questo va a peggiorare la ricezione del telefono. Prendete ad esempio l’iPhone 5S, la scocca è metallica, ma come ricezione del segnale non è sicuramente un prodotto eccellente”…

Per concludere, Chul Bae Lee non nega comunque che, in un prossimo futuro l’azienda coreana, se lo riterrà opportuno, valuterà il lancio di una nuova linea di smartphone e tablet con scocche in metallo, esprimendosi con queste parole che, questa volta, vanno ad infierire contro il produttore cinese Huawei:

…”In futuro potremmo comunque valutare l’ipotesi di produrre smartphone metallici, ma sicuramente non faremo come Huawei che realizza dispositivi troppo sottili, per il semplice fatto che Android consuma più di iOS, è inutile negarlo, e se andassimo a fare smartphone eccessivamente poco spessi, saremmo costretti ad inserire batterie poco capienti e costringere quindi l’utente a ricorrere troppo frequentemente al caricabatterie”…

Via