Home > News > LG G2: ecco i rendering e le caratteristiche ufficiali

LG G2: ecco i rendering e le caratteristiche ufficiali

 

LG-G2-ufficialeNonostante l’evento organizzato da LG, condotto a New York, sia ancora in fase di svolgimento, in rete sono state diffuse in diretta la caratteristiche tecniche ufficiali del nuovo LG G2, ovvero il successore naturale nel portfolio coreano dell’Optmus G che tanto successo ha portato all’azienda, confermando molti aspetti che nelle scorse settimane avevano animato la discussione attorno al dispositivo, ed allo stesso tempo fornendone di nuovi che non erano trapelati.

Come supposto le specifiche tecniche dell’LG G2 sono da vero top di gamma, dotandosi di:processore Qualcomm Snapdragon 800 con CPU quad-core da 2,26 GHz completo di memoria RAM da 2 GB e doppio taglio per la memoria interna, da 16 e 32 GB, il tutto in un modello dalla scocca spessa 8,9 mm e dalle dimensioni di 138,5×70,9 mm, nella quale è incastonato il display da 5,2 pollici full HD ed IPS, e la doppia fotocamera, rispettivamente la posteriore e l’anteriore, da 13 e 2,1 megapixel, interamente alimentato da una batteria da 3000 mAh.

Le novità sono rappresentate dalla versione di Android col quale sarà equipaggiato, purtroppo la 4.2.2 Jelly Bean nonostante di fosse a lungo vociferato di update ad Android 4.3 che, per una pura questione di tempistiche, LG non è riuscita a sviluppare per il nuovo modello, non intaccandone ugualmente l’elevata qualità contraddistinta da alcune peculiarità proprie del device come la possibilità di risveglio, vista l’assenza di tasto fisici frontali, semplicemente con un doppio tap dello schermo, oppure il tasto posteriore, inizialmente ipotizzato per l’accensione o lo spegnimento, dedicato alla regolazione ergonomica del volume, al lancio della fotocamera oltre che di alcune applicazioni inerenti come QuickMemo, utile per prendere appunti magari anche scattando foto.

L’LG G2 dovrebbe essere disponibile sul mercato internazionale, e soprattutto quello europeo, entro un paio di mesi e ad un prezzo che ancora non è stato comunicato, sebbene viste le grandi qualità espresse, non sarà di certo economico ma si spera sia contenuto rispetto alla fascia di mercato nella quale è destinato per far concorrenza ai modelli dei principali competitors come il Samsung Galaxy S4 e l’HTC One.