Home > News > LG dice addio a Windows Phone. Forse

LG dice addio a Windows Phone. Forse

LG potrebbe decidere di non lanciare nuovi smartphone basati sull'OS mobile di Microsoft. Dato l'interesse mostrato da Samsung per Windows Phone 8, tuttavia, il condizionale è d'obbligo

LG Optimus 7

Stando alle ultime indiscrezioni, LG avrebbe deciso di non lanciare nuovi smartphone basati su Windows Phone.

Non si tratta di certo di un fulmine a ciel sereno: negli ultimi mesi l'interesse del produttore coreano verso l'OS mobile Microsoft è andato via via scemando. La scelta, ad ogni modo, non sarebbe definitiva e non andrà a incidere sulla collaborazione tra LG e Microsoft.

Così com'è prevedibile, la decisione presa dai vertici di LG sarebbe maturata sia in virtù delle scarse vendite fatte registrare dagli smartphone Windows Phone che in seguito alla partnership tra Nokia e Microsoft, certamente poco gradita agli altri produttori.

Il CEO di Microsoft Steve Ballmer ha in programma nel corso di maggio una visita in Corea del Sud per valutare nuove opportunità di collaborazioni. Probabilmente anche LG rientra tra le aziende che Microsoft ha intenzione di contattare e non è possibile escludere, pertanto, che la decisione del produttore coreano possa mutare.

Del resto il più grande rivale di LG, Samsung, ha già reso noto che lancerà entro la fine del 2012 degli smartphone basati su Windows Phone 8. Basta solo questo per rendere possibile ogni colpo di scena.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

LG potrebbe decidere di non lanciare nuovi smartphone basati sull'OS mobile di Microsoft. Dato l'interesse mostrato da Samsung per Windows Phone 8, tuttavia, il condizionale è d'obbligo

LG Optimus 7

Stando alle ultime indiscrezioni, LG avrebbe deciso di non lanciare nuovi smartphone basati su Windows Phone.

Non si tratta di certo di un fulmine a ciel sereno: negli ultimi mesi l'interesse del produttore coreano verso l'OS mobile Microsoft è andato via via scemando. La scelta, ad ogni modo, non sarebbe definitiva e non andrà a incidere sulla collaborazione tra LG e Microsoft.

Così com'è prevedibile, la decisione presa dai vertici di LG sarebbe maturata sia in virtù delle scarse vendite fatte registrare dagli smartphone Windows Phone che in seguito alla partnership tra Nokia e Microsoft, certamente poco gradita agli altri produttori.

Il CEO di Microsoft Steve Ballmer ha in programma nel corso di maggio una visita in Corea del Sud per valutare nuove opportunità di collaborazioni. Probabilmente anche LG rientra tra le aziende che Microsoft ha intenzione di contattare e non è possibile escludere, pertanto, che la decisione del produttore coreano possa mutare.

Del resto il più grande rivale di LG, Samsung, ha già reso noto che lancerà entro la fine del 2012 degli smartphone basati su Windows Phone 8. Basta solo questo per rendere possibile ogni colpo di scena.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: