Home > Apple > Le vendite di iPad nel Q2 fiscale potrebbero essere le più basse di sempre

Le vendite di iPad nel Q2 fiscale potrebbero essere le più basse di sempre

iPad

Attraverso una ricerca di mercato condotta da Digitimes Research abbiamo scoperto che il Q2 fiscale di Apple (che sarebbe il nostro Q1 da Gennaio a Marzo) potrebbe rappresentare il peggior trimestre di sempre per quanto riguarda le vendite di iPad. Le previsioni infatti, tutt’altro che rosee, indicano delle vendite previste di circa 9,8 milioni di iPad (indifferentemente dal modello), ovvero un declino del 39,1% rispetto al Q1 fiscale e del 20% di anno in anno.

Insomma, nonostante Apple continua a dominare questo settore, i primi accenni di uno stallo profondo del mercato cominciano a farsi vedere. Inoltre, ricordiamo che anche per quanto riguarda l’iPhone è previsto il primo trimestre della storia con un calo nelle vendite rispetto al trimestre dell’anno precedente. Parte di ciò sarà dovuto al nuovo iPhone 5se che, nonostante sarà una novità, ucciderà molte delle vendite di iPhone 6 (Apple guadagnerà 1,5 miliardi di dollari nei primi 12 mesi di vendita di iPhone 5se?).

L’avvento dei dispositivi 2-in-1 con a bordo Windows 10 secondo voi influenzerà a tal punto il settore tablet ed Apple nello specifico da farla uscire da questo mercato? Ovviamente questa prospettiva, anche se effettivamente dovesse esistere, è ancora lontana almeno un paio di anni.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che l’attesa maggiore adesso nel mondo Apple è per la presentazione di iPhone 7, il quale molto probabilmente sarà impermeabile all’acqua (Japan Display conferma indirettamente l’impermeabilità di iPhone 7).

VIA