Home > Applicazioni > Le 10 migliori applicazioni per smartphone del 2013

Le 10 migliori applicazioni per smartphone del 2013

Il 2014 è ormai alle porte ed è tempo di statistiche. Quali sono state le applicazioni preferite dalla community di utenti Android ed iOS? La famosa società di ricerche di mercato Nielsen ha stilato una classifica delle 10 migliori applicazioni per smartphone del 2013.

10 migliori applicazioni per smartphone del 2013

In questa classifica speciale vengono prese in considerazioni sia la piattaforma Android che iOS, tuttavia, come potrete notare a vincere sono soprattutto i social network e le Google Apps, disponibili su entrambe le piattaforme. Al primo posto tra le  10 migliori applicazioni per smartphone del 2013 si posiziona Facebook. Non ho mai avuto modo di provarla su iOS ma da quanto si vede su dispositivi Android, questa applicazione è forse una delle peggiori in assoluto: lenta, pesante e vorace di batteria. L’applicazione deve il suo successo all’enorme quantità di utenti che utilizza questo social network e alla mancanza di client alternativi di buona qualità su Google Play Store.

Dalla seconda alla sesta posizione nella classifica delle  10 migliori applicazioni per smartphone del 2013 è dominio da parte di Google: Google Search, Google Play, Youtube, Google Maps e Gmail. Si tratta quindi dei servizi Google più utilizzati nel mondo e di conseguenza gli utenti scaricano le applicazioni corrispondenti per poter utilizzare questi ottimi servizi online anche da smartphone e tablet. Nessuna sorpresa dunque.

Al settimo posto si classifica Instagram. Questo è un dato che già sorprende di più visto che si è sempre ritenuto questo social network una moda passeggera ma intanto continua ad essere una delle app più scaricate ed usate a distanza di diversi mesi dall’arrivo sul Play Store.

Gli ultimi tre posti della top 10 sono occupati dalle Apple Maps, Stocks e Twitter. Trionfo dei social network e delle Google Apps anche in questo 2013 confermando un trend iniziato già negli anni scorsi.

Fonte