Home > News > La videochiamata con i Windows Phone e Tango (hands-on)

La videochiamata con i Windows Phone e Tango (hands-on)

Tra le nuove feature introdotte da Windows Phone Mango figura il supporto alla fotocamera frontale utilizzata per le videochiamate. Tango è la prima applicazione in grado di sfruttarla. Scopriamone il funzionamento con un interessante video hands-on.

windows phone tango

L'applicazione è in grado di sfruttare sia le reti 3G che quelle WiFi per consentire di effettuare videochiamate, mentre in presenza di connettività 2G è possibile effettuare esclusivamente chiamate vocali. Tango sfrutta la videocamera anteriore necessaria per effettuare videochiamate bi-direzionali (che consentono cioè di inviare le proprie immagini e contestualmente di osservare l'interlocutore). Anche in assenza di fotocamera frontale la videochiamata è comunque possibile, seppur in modalià unidirezionale, sfruttando quella posteriore.

L'applicazione si integra in maniera ottimale con il sistema operativo Windows Phone, esaminando la rubrica dei contatti e rilevando quelli che già utilizzano Tango. Per osservare più nel dettaglio l'applicazione vi lasciamo all'interessante video hands-on realizzato da WMPoweruser. Buona visione:


Tango con Windows Phone Mango

Tango può essere scaricato gratuitamente collegandosi al Marketplace. Ricordiamo che tra i punti di forza dell'applicazione figura la sua natura "cross-platform". I possessori di uno smartphone Windows Phone potranno quindi effettuare chiamate anche con i possessori di un device Android, iOS e BlackBerry.

Fonte: WMPoweruser

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Tra le nuove feature introdotte da Windows Phone Mango figura il supporto alla fotocamera frontale utilizzata per le videochiamate. Tango è la prima applicazione in grado di sfruttarla. Scopriamone il funzionamento con un interessante video hands-on.

windows phone tango

L'applicazione è in grado di sfruttare sia le reti 3G che quelle WiFi per consentire di effettuare videochiamate, mentre in presenza di connettività 2G è possibile effettuare esclusivamente chiamate vocali. Tango sfrutta la videocamera anteriore necessaria per effettuare videochiamate bi-direzionali (che consentono cioè di inviare le proprie immagini e contestualmente di osservare l'interlocutore). Anche in assenza di fotocamera frontale la videochiamata è comunque possibile, seppur in modalià unidirezionale, sfruttando quella posteriore.

L'applicazione si integra in maniera ottimale con il sistema operativo Windows Phone, esaminando la rubrica dei contatti e rilevando quelli che già utilizzano Tango. Per osservare più nel dettaglio l'applicazione vi lasciamo all'interessante video hands-on realizzato da WMPoweruser. Buona visione:


Tango con Windows Phone Mango

Tango può essere scaricato gratuitamente collegandosi al Marketplace. Ricordiamo che tra i punti di forza dell'applicazione figura la sua natura "cross-platform". I possessori di uno smartphone Windows Phone potranno quindi effettuare chiamate anche con i possessori di un device Android, iOS e BlackBerry.

Fonte: WMPoweruser

Sistema Operativo: 
Contenuto: