Home > News > La trimestrale di Motorola Mobility: bene gli smartphone, perdite arginate

La trimestrale di Motorola Mobility: bene gli smartphone, perdite arginate

Motorola Mobility ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno, quello caratterizzato dall'inizio della procedure di acquisizione da parte di Google. I risultati appiaono convincenti soprattutto nel settore smartphone.

motorola mobility

Dal punto di vista finanziario le entrate nette sono apparse piuttosto costanti non discostandosi dal valore di 3.3 miliardi di dollari fatto registrare nel trimestre precedente. Tale valore rappresenta in ogni caso un incremento dell'11% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La divisione dispositivi mobili ha prodotto entrate per 2.4 miliardi di dollari, valore corrispondente ad un incremento del 20% in più rispetto allo scorso anno.

Le perdite di Motorola continuano, ma il loro ammontare appare più contenuto del trimestre precedente: 32 milioni di dollari contro  52 milioni di dollari.

Per restare in tema di perdite, il riferimento non può fare a meno di andare al Motorola Xoom che, dopo un avvio particolarmente promettente, non è riuscito a creare una vasta base installata. Diverse sono le valutazioni effettuate in merito alla consegne dei dispositivi mobili che nel terzo trimestre dell'anno ammontano ad 11.6 milioni di dispositivi, di cui 4.8 milioni sono stati smartphone.

L'ultima trimestrale nel complesso può essere considerata soddisfacente. Motorola Mobility nelle prossime settimane dovrà finalizzare l'accordo con Google, atteso per la fine dell'anno o per l'inizio del 2012 e, per quanto riguarda il settore smartphone, dedicarsi alla commercializzazione dei suoi nuovi device di punta come il Motorola RAZR.

Fonte: Motorola Mobility via GSM Arena

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Motorola Mobility ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno, quello caratterizzato dall’inizio della procedure di acquisizione da parte di Google. I risultati appiaono convincenti soprattutto nel settore smartphone.

motorola mobility

Dal punto di vista finanziario le entrate nette sono apparse piuttosto costanti non discostandosi dal valore di 3.3 miliardi di dollari fatto registrare nel trimestre precedente. Tale valore rappresenta in ogni caso un incremento dell’11% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La divisione dispositivi mobili ha prodotto entrate per 2.4 miliardi di dollari, valore corrispondente ad un incremento del 20% in più rispetto allo scorso anno.

Le perdite di Motorola continuano, ma il loro ammontare appare più contenuto del trimestre precedente: 32 milioni di dollari contro  52 milioni di dollari.

Per restare in tema di perdite, il riferimento non può fare a meno di andare al Motorola Xoom che, dopo un avvio particolarmente promettente, non è riuscito a creare una vasta base installata. Diverse sono le valutazioni effettuate in merito alla consegne dei dispositivi mobili che nel terzo trimestre dell’anno ammontano ad 11.6 milioni di dispositivi, di cui 4.8 milioni sono stati smartphone.

L’ultima trimestrale nel complesso può essere considerata soddisfacente. Motorola Mobility nelle prossime settimane dovrà finalizzare l’accordo con Google, atteso per la fine dell’anno o per l’inizio del 2012 e, per quanto riguarda il settore smartphone, dedicarsi alla commercializzazione dei suoi nuovi device di punta come il Motorola RAZR.

Fonte: Motorola Mobility via GSM Arena

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: