Home > Apple > La domanda di iPhone X si mantiene particolarmente alta

La domanda di iPhone X si mantiene particolarmente alta

iPhone X Face ID

Pur trattandosi dello smartphone (non in edizione speciale) più costoso al mondo, iPhone X sta dimostrando di avere una popolarità molto elevata fra gli utenti di tutto il mondo. Stando infatti a un nuovo report di Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, l’attesa per ricevere il proprio iPhone X si sta riducendo non per una domanda di mercato bassa ma per l’aumento esponenziale della produzione di massa.

Il signor Ming-Chi Kuo crede infatti che Apple e i suoi fornitori di componenti hardware siano riusciti ad ottimizzare in maniera migliore il processo di realizzazione delle componenti, così come il processo di assemblaggio di iPhone X.

I numeri della nuova e rinnovata produzione di iPhone X

Tradotto in numeri, la produzione di della TrueDepth Camera per il Face ID, considerata la componente più complicata da produrre, è aumentata dell’80% rispetto alle fasi iniziali. Allo stesso modo, la produzione di antenne LTE è stata aumentata addirittura del 100% a Novembre e del 100% a Dicembre (due raddoppi). Il tutto si traduce in una produzione giornaliera di 450.000 – 500.000 mila unità di iPhone X al giorno, un numero decisamente più elevato rispetto alle iniziali 50.000 – 150.000 unità.

Volgendo lo sguardo al mercato italiano, sullo store online di Apple l’acquisto di un iPhone X richiede un’attesa di sole 1 – 2 settimane, sia per il modello da 64 GB (1.189 euro) che per quello da 256 GB (1.359 euro).

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che uno dei giochi più popolari di sempre su piattaforma mobile, ovvero Pokémon GO, ha ricevuto un aggiornamento negli scorsi giorni che gli permette di supportare perfettamente il nuovo form factor del top di gamma Apple.

VIA  FONTE