Home > Apple > iWatch: Display Flessibile e Ricarica Wireless

iWatch: Display Flessibile e Ricarica Wireless

iWatch

 

Un nuovo articolo pubblicato dal New York Times sostiene che l’iWatch, ovvero il primo smartwatch di Apple, sarà dotato di un display flessibile, ricarica wireless e sarà incentrato sul fitness grazie alla profonda integrazione con “Health“: applicazione presente in iOS 8

Di certo non possiamo sostenere che il New York Times non sia una fonte affidabile, e l’articolo che state per leggere vi svelerà in buona parte quel che sarà l’iWatch: il primo smartwatch di Apple che probabilmente verrà presentato al pubblico il 9 Settembre. Da precisare, inoltre, che tutte le foto che vedrete all’interno di questo articolo rappresentano solamente un concept realizzato da un designer, dunque il dispositivo finale potrà distaccarsi anche completamente dalle immagini sottostanti.

iWatch: Display Flessibile e Ricarica Wireless

Il NYT si è trovato d’accordo con l’analista Ming-Chi Kuo per quanto riguarda l’utilizzo da parte di Apple di un display flessibile per il suo iWatch: entrambi sostengono che Apple starebbe testando da Luglio questo nuovo tipo di display, che oltre ad essere curvo e flessibile per adattarsi meglio al polso dell’utente, sarà realizzato interamente con vetro di zaffiro.

iWatch - Concept

iWatch – Concept

L’orologio sarà destinato sopratutto a raccogliere dati sul fitness e sulla salute degli utenti, e secondo il report del NYC Apple avrebbe investito ingenti somme di denaro e di tempo in modo da installare sensori nettamente più precisi e affidabili rispetto a quelli già visti sulla concorrenza. 

In termini di software, il dispositivo si baserà su HealthKit, una caratteristica introdotta con iOS 8: tutte le informazioni saranno inviate e sincronizzate tra tutti gli iDevice di ogni utente, e sicuramente Apple avrà in serbo qualche sorpresa per dimostrarci che tanto lavoro è stato fatto su questo primo iWatch.

iWatch - Concept

iWatch – Concept

Secondo il NYT, infine, sia l’iWatch che l’iPhone 6 saranno dotati del chip NFC, in modo da rendere più agevoli e veloci le azioni di accoppiamento tra i due dispositivi oltre che a poter effettuare pagamenti mobile magari appoggiando anche lo stesso iWatch sugli appositi nuovi sistemi.

Via