Home > Android > iPhone rimane lo smartphone più scelto dalle aziende

iPhone rimane lo smartphone più scelto dalle aziende

iPhone

Un nuovo report ha esaminato la quota di mercato che ha ogni piattaforma mobile nel mercato aziendale, confermando iOS in prima posizione e in crescita del 2% rispetto allo scorso trimestre grazie all’arrivo sul mercato di iPhone 6 e 6 Plus: in seconda posizione troviamo ovviamente Android seguito in capolinea da Windows Phone

Analisi di questo genere sono sempre interessanti, perchè fanno capire qual’è il sistema operativo preferito dalle aziende per gli smartphone dei loro dipendenti, e non sono dunque generalizzate alle attivazioni globali da parte di tutti gli utenti. L’aumento di iOS che passa dal 67% del Q2 al 69% dell’appena concluso Q3 è sicuramente da evidenziare: i nuovi iPhone 6 sono riusciti a mangiare quota di mercato ad Android, che è sceso dal 31% del Q2 al 29% in quest’ultimo Q3.

iPhone rimane lo smartphone più scelto dalle aziende

Il report di Good Technology ha inoltre affermato che la ripartizione di attivazioni fra i due nuovi iPhone è di rispettivamente un 15% per l’iPhone 6 Plus e di un 85% per il “fratello minore” iPhone 6: affermazioni del tutto in linea con report precedenti che già abbiamo letto. Windows Phone è invece ancora fermo all’1% di market share, assieme ad altri sistemi operativi minori fermi anch’essi all’1%.

iPhone Market Share Enterprise

Good Technology rileva inoltre che la quota di nuove attivazioni per iOS è balzata dal 66% (nei mesi di Luglio ed Agosto) al 73% nel mese di Settembre. “Pur essendo praticamente introvabile durante tutto il mese di Settembre l’iPhone 6 ha rappresentato il 17% delle attivazioni totali di tutti i nuovi smartphone aziendali“, si legge nel report. 

Via