Home > Apple > iPhone 8 entrerà in fase di produzione di massa a Settembre

iPhone 8 entrerà in fase di produzione di massa a Settembre

iPhone 8 concept

Nuovo giorno e nuova informazioni relativa ad iPhone 8, il modello di nuova generazione che rappresenterà il coronamento di 10 anni di sviluppo. Eh si, il 2017 rappresenta il decimo anniversario dal lancio del primo iPhone.

Di esso sappiamo ormai tantissime informazioni, soprattutto relative al design ed all’estetica che adotterà. In particolare, sappiamo che per la prima volta, esattamente come accadrà fra qualche settimana con Samsung ed il suo Galaxy S8, verrà eliminato il tasto fisico centrale ed il sensore di impronte verrà riposizionato al di sotto del display. Ciò permetterà di avere dello spazio extra da far occupare al display.

L’informazione che abbiamo scoperto nelle scorse ore deriva da DigiTimes e ci informa che la produzione di massa di iPhone 8 incomincerà nel mese di Settembre. Ciò potrebbe significare che la presentazione ufficiale slitterà di qualche settimana, così da dare il tempo necessario a Foxconn (l’azienda che si occupa dell’assemblaggio) di riuscire a produrre un quantitativo sufficiente di unità a fare fronte alla domanda record che ci si aspetta dal mercato.

iPhone 8 equipaggerà una tecnologia proprietaria per il riconoscimento dell’impronta

Il motivo di questo ritardo sarebbe da imputare proprio al riposizionamento del sensore di impronte. Trattandosi di una nuova tecnologia ancora del tutto inesplorata, Apple vuole essere certa che funzioni al 100% ed in ogni condizione. Come se non bastasse, non verranno utilizzate tecnologia di terze parti come il Natural ID di Synapctic o il Sense ID di Qualcomm. Il perfezionamento di una soluzione interna ha fatto ritardato anch’esso l’intero processo di sviluppo.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che proprio per via della grande domanda attesa dal mercato, Apple si accaparrerà la maggior parte dei display OLED prodotti nel 2017.

VIA  FONTE