Home > Apple > iPhone 7 sarà dotato di una scheda madre più piccola rispetto ad iPhone 6s

iPhone 7 sarà dotato di una scheda madre più piccola rispetto ad iPhone 6s

Apple chip A10

Apple ci ha abituati nel corso degli anni ad una riduzione sempre più consistente dello spessore degli iPhone, grazie all’evoluzione nel processo produttivo delle varie componenti e grazie al lavoro di ingegnerizzazione dei propri dipendenti. Con iPhone 7 la tendenza sembra he non verrà arrestata, visto che per la prima volta verrà adottato una scheda madre dalle dimensioni ridotte all’osso.

Grazie al risparmio che si otterrà dalla riduzione delle dimensioni della scheda madre, gli ingegneri Apple potranno non solo introdurre una batteria più capiente ma, diminuendo lo spessore della stessa, diminuire allo stesso tempo anche lo spessore dello smartphone in se.

Inoltre, altro spazio lo si ricaverà dall’adozione di un modulo radio ASM (Antenna Switching Module) il quale, grazie alla fusione il GaAs (Gallium Arsenide), permetterà di aumentare la capacità di ricezione delle antenne diminuendo allo stesso tempo le sue dimensioni. Insomma, iPhone 7 sarà un vero e proprio concentrato di tecnologia che si incastra al millimetro.

In attesa di scoprire quando avverrà la presentazione ufficiale di iPhone 7, vi vogliamo ricordare che molto probabilmente solamente la versione Plus sarà dotata della configurazione dual camera sul posteriore ma che entrambi avranno a disposizione lo stabilizzatore ottico dell’immagine (iPhone 7: maggiori conferme sulla presenza della doppia fotocamera).

VIA