Home > Apple > iPhone 6s: il Force Touch potrebbe attivare diverse azioni in base all’applicazione in cui ci troviamo

iPhone 6s: il Force Touch potrebbe attivare diverse azioni in base all’applicazione in cui ci troviamo

iphone6s

Nuove indiscrezioni circa l’iPhone 6s, smartphone di prossima generazione di casa Apple atteso alla presentazione nel giro di qualche settimana. Dopo avervi proposto ieri un filmato in cui veniva immortalato il presunto display impiegato proprio in iPhone 6s (iPhone 6s ed iPhone 6s Plus: il presunto display si mostra in video), oggi vi parliamo della tecnologia Force Touch e, più nello specifico, della sua parte software.

Stando ad una fonte molto vicina ad Apple, il nome in codice interno per riferirsi alle feature software legate al Force Touch è “Orb” e l’utilizzo dello stesso sarebbe differente da applicazione ad applicazione. Infatti, la pressione prolungata del nostro dito sul display non attiverebbe un menu di sistema ma un menu interno all’applicazione con il quale interagire. Tale menu apparirebbe dal basso.

Volendo fare alcuni esempio, la fonte che ha riferito la notizia ci indica che nell’applicazione mappe, il tap prolungato su una determinata località attiverà immediatamente il navigatore turn-by-turn, oppure nell’applicazione Musica, un tap prolungato ci farebbe aggiungere quella determinata traccia ad una delle nostre playlist.

Per quanto riguarda invece la UI di sistema, la tecnologia Force Touch di iPhone 6s funzionerà anche qui. Tra gli esempi riportati dalla fonte, troviamo che tappando profondamente sull’icona del dialer telefonico, attiveremmo la segreteria telefonica.

Ovviamente ci saranno delle impostazioni che permetteranno di calibrare la pressione da applicare per azionare queste opzioni secondarie.

VIA