Home > Apple > iPhone 6S e 6S Plus: Foxconn e Pegatron avviano la produzione

iPhone 6S e 6S Plus: Foxconn e Pegatron avviano la produzione

Apple

Dopo averne parlato abbondantemente, dopo averne svelato elementi del design e dopo averne conosciuto le principali novità in termini di scheda tecnica, gli iPhone 6S e gli iPhone 6S Plus sembrano esser stati dirottati alla messa in produzione.

A rivelarlo è l’autorevole Digitimes il quale, citando fonti di origine industriale, è certo nell’affermare che gli iPhone di prossima generazione siano già stati messi in produzione da parte di Foxconn e Pegatron (le due aziende che come noto collaboreranno con Apple per la realizzazione del terminale).

Attualmente sono previste 50 milioni di unità poiché si stima che un tale quantitativo di merce sia sufficiente per soddisfare la domanda che avrà luogo da Settembre fino a fine anno. Per quel che riguarda invece gli iPhone 6 e gli iPhone 6 Plus, le spedizioni fino a fine 2015 dovrebbero raggiungere la ragguardevole soglia delle 240 milioni di unità: un distacco netto rispetto ai 192 milioni di iPhone spediti nel corso dell’anno precedente!

E in un certo senso le previsioni ottimistiche riguardanti la sesta generazione di iPhone 6 (inclusa la variante 6S) non ci stupiscono affatto, poiché i risultati finanziari di Apple sono in continua ascesa non tanto nei soli Stati Uniti ma un po’ ovunque nel mondo (anche persino nella stessa Cina). Ciò significa che gli iPhone 6 piacciono e che con gli 6S non si potrà che registrare un’ulteriore impennata!

via