Home > Apple > iPhone 6/6 Plus: Impermeabili per brevi immersioni?

iPhone 6/6 Plus: Impermeabili per brevi immersioni?

iFixit, il conosciuto sito per riparazioni di prodotti tecnologi, come da rituale ha smontato i nuovi iPhone 6 ed iPhone 6 Plus rivelando che Apple ha adottato per questi nuovi dispositivi delle guarnizioni in gomma attorno ai tasti del volume e di accensione per poter rendere i nuovi melafonini più resistenti ad acqua e polvere. 

ElectronicsBreak ha inoltre realizzato dei test che possiamo definire “scientifici e ben realizzati” per poter testare l’effettiva durabilità dei nuovi iPhone 6 ed iPhone 6 Plus in casi di utilizzo quotidiano: un’immersione in acqua per 10 secondi non ha provocato il minimo danno ai nuovi device di Apple, e anche il classico “test di caduta” non ha provocato ingenti danni, sopratutto all’iPhone 6.

iPhone 6

iPhone 6/6 Plus: Impermeabili per brevi immersioni?

Si tratta sicuramente di un’ottima notizia, che farà stare più tranquilli i possessori (o i futuri acquirenti) dei nuovi iPhone 6: nonostante i nuovi melafonini non siano garantiti all’impermeabilità, (come ad esempio i device Sony della serie Xperia Z oppure il Samsung Galaxy S5) il contatto con l’acqua per brevi periodi non dovrebbe più risultare fatale, proprio grazie all’introduzione di nuove guarnizioni sullo chassis.

Non è la prima volta che vediamo test del genere con esito positivo per un iPhone (QUI potete vedere un iPhone 5C sopravvissuto a diversi secondi in acqua), e con i nuovi iPhone 6 Apple ha sicuramente cercato di fare un passo avanti per una maggiore resistenza ad acqua/polvere offrendo dunque una durata del device complessivamente maggiore.

Via