Home > Apple > iPhone 6 teardown: il costo di produzione è di soli 200$

iPhone 6 teardown: il costo di produzione è di soli 200$

iPhone 6 ed iPhone 6 Plus

La settimana scorsa, è stato pubblicato online il primo teardown del nuovo Apple iPhone 6. La cosa interessante da vedere però è quale è il costo di ogni singolo componente per Apple, così da capire i guadagni che ottiene dalla vendita di ogni iPhone 6. In passato, quando è stato fatto lo stesso calcolo con i precedenti iPhone, il costo di costruzione non ha mai superato i 200$.

Con iPhone 6 ed iPhone 6 Plus la cosa però è differente. Analizzando infatti l’hardware interno di iPhone 6, si è scoperto che ad Apple esso costa dai 200 ai 247 dollari, mentre per il modello Plus il costo è compreso tra 216 e 263 dollari. Il range di questi prezzi è influenzato da molti fattori. Prendiamo per esempio lo storage: un iPhone 6 da 16 GB ad Apple costa 200 dollari (rivenduto a 649 dollari) mentre il modello da 128 GB ad Apple costa 47 dollari in più (rivenduto a 200 dollari in più).

La componente più costosa dei nuovi iPhone è il display che, da solo, costa 45 dollari (52 dollari nel modello Plus), ovvero circa il 25% dell’intero totale. Il nuovo chip A8 invece, costa all’incirca 20 dollari per pezzo, ovvero circa 3 dollari in più rispetto al chip A7 di passata generazione.

Queste cifre vogliono dire che Apple, suoi nuovi modelli di iPhone, guadagna circa il 70%, un margine spropositato.

FONTE