Home > Apple > iPhone 6: Sì al display più grande, ma l’usabilità?

iPhone 6: Sì al display più grande, ma l’usabilità?

iPhone 6

Se ormai sembra essere certo l’aumento dimensionale del futuro iPhone 6, che avrà con tutta certezza un display da 4,7 pollici, rimane solo da capire come Apple giustificherà queste dimensioni maggiorate del suo nuovo melafonino: la casa di Cupertino ha sempre voluto commercializzare device che si potessero utilizzare con una sola mano

Se alcuni di voi ora potranno pensare che questo articolo non ha motivo di esistere, vi consigliamo di leggerlo fino in fondo, convinti che la vostra opinione cambierà. E ora starete dicendo: “il mercato smartphone ha portato da tempo device con display da 5 pollici o più, Apple si sta solo allineando alla concorrenza con il prossimo iPhone 6.
Niente di più vero, ma Apple si è sempre contraddistinta dagli altri, nel bene o nel male, e ha sempre voluto commercializzare uno smartphone che potesse essere utilizzato con una sola mano. Quindi come giustificherà questo aumento dimensionale?

iPhone 6: Sì al display più grande, ma l’usabilità?

Siamo convinti che se Apple dovesse davvero commercializzare due varianti di iPhone 6, una con display da 4,7 pollici e l’altra da 5,5 pollici, lo farà per accontentare due fasce di utenti: quella che desidera ancora un telefono compatto e che pone la portabilità come priorità, e l’altra a cui non importano le dimensioni del device ma preferisce avere un display davvero grande.

iPhone 6

Ma soffermiamoci sul modello da 4,7 pollici, che sarà sicuramente il più venduto: per poter inserire un display da 4,7 pollici in uno smartphone, senza compromettere troppo l’usabilità con cui ha sempre abituato gli utenti iPhone, Apple può fare solo una cosa: ridurre le cornici. Dalle immagini leaked giunte fino ad ora sul web pare proprio che Apple abbia ridotto le cornici laterali attorno al display, e anche lo spazio attorno al tasto “home” sembra essere stato ridotto consentendo un’altezza del device minore

Certo, fino ad ora non possiamo dire di aver visto lo smartphone da 4,7 pollici più compatto al mondo, ma se Apple vuole mantenere l’iconico design di iPhone non c’è altro da fare: ad esempio il Motorola Moto X è decisamente più compatto, sopratutto in altezza, ma c’è da ricordare che è un device con tasti su display, una soluzione totalmente differente da quella che adotterà Apple.

Via