Home > Apple > iPhone 6 Plus fa il botto: negozi vuoti e tempi di consegna assurdi

iPhone 6 Plus fa il botto: negozi vuoti e tempi di consegna assurdi

iPhone 6 è ufficialmente entrato a far parte del mercato nostrano, tanto è vero che nel corso di questi giorni le foto di decine (centinaia?) di persone in fila ai vari Apple Store italiani stanno facendo impazzire il web. Ma vuoi per cause di forza maggiore (come la non presenza del negozio fisico nella propria città) o vuoi per altre ragioni, fatto sta che c’è chi preferisce acquistare il nuovo dispositivo Apple tramite il canale online.

Ed è proprio su questo che intendiamo concentrarci, poiché da più parti ci segnalano che i tempi di attesa previsti per coloro i quali optano per l’acquisto online sono davvero esorbitanti, o almeno è questa l’aria che si respira intorno ad iPhone 6 Plus. In alcuni casi si arriva persino a toccare il mese e mezzo di tempo, tant’è che ordini effettuati in questi giorni vengono segnalati come evasi entro i primi di novembre.

Dalle segnalazioni mosse ad opera degli utenti risulta in sostanza che per ricevere la variante Plus occorra attendere anche un mese di tempo, mentre invece per iPhone 6 non ci sarebbero poi grandi problemi in quanto a tempistica.

Ma al di là del fatto, lo scoop non è poi così tale: sapevamo da tempo che iPhone 6 Plus sarebbe stato oggetto di minori attenzioni da parte dell’azienda che, proprio per evitare di dover fare i conti con una sovrapproduzione, aveva pensato di limitarne la messa in lavorazione. Ma a quanto pare la risposta da parte del mercato è stata tutt’altro che ininfluente: la variante Plus sta letteralmente spopolando, creando disagi nelle consegne, negozi svuotati e persino una temporanea sospensione del pre-ordine online con ritiro in negozio.