Home > News > iPhone 6 costerà 100 dollari più del previsto?

iPhone 6 costerà 100 dollari più del previsto?

A scanso di equivoci o di eventuali cambiamenti di rotta, questo dovrebbe essere l’anno in occasione del quale iPhone 6 vedrà finalmente la luce. O meglio, due nuovi modelli di iPhone: da una parte un dispositivo con display 4.7 pollici, e dall’altra un primo phablet con tanto di 5.7 pollici al proprio seguito.

Ebbene, nel corso di queste ore sono emerse ulteriori novità riguardanti questo nuovo e ambizioso progetto made in Cupertino. In particolare Andy Hargreaves della Pacific Crest, ha ritenuto poco probabile che Apple lanci per davvero un inedito iPhablet; ma con l’occasione ha altresì ipotizzato che il prossimo iPhone 6, indipendentemente dalle caratteristiche che monterà, sarà commercializzato ad un prezzo ben più alto del previsto: si parla di almeno 100 dollari in più rispetto all’attuale listino.

iPhone-6-prezzo

 

La ragione di un prezzo così caro sembra essere collegata al fatto che chi compra merce Apple, ed in particolar modo il nuovo iPhone, è ritenuto ricco o quantomeno aperto alla possibilità di spendere. Un esempio lampante in tal senso ci arriva proprio dalla quinta generazione dell’iPhone: nonostante sia stato proposto un iPhone 5 dal prezzo più contenuto (vedi iPhone 5C), il pubblico ha continuato a prediligere la variante più cara (iPhone 5S).

Previsione azzeccata o solo un’ipotesi poco accreditabile? A breve la risposta!