Home > News > iPhone 5S Apple avrebbe pochi dispositivi pronti

iPhone 5S Apple avrebbe pochi dispositivi pronti

iPhone 5SBrutte notizie per la casa di Cupertino, secondo delle indiscrezioni Apple è in difficoltà per garantire un numero sufficiente nel coprire le richieste di iPhone 5S.

C’è il rischio, più che probabile, che Apple si veda costretta a immettere nel mercato soltanto un numero limitato di device iPhone 5S, il reale problema è da ricercare nel ritardo con cui aziende esterne alla casa di Cupertino stanno fornendo i lettori d’impronta digitale.

I lettori d’impronta digitale sono dei sensori che scannerizzano l’impronta digitale del proprietario del l’iPhone e dopo aver accertato che chi sta utilizzando il dispositivo è proprio lui avvia iOS, questo espediente servirebbe per scoraggiare chi ruba iPhone, in America questo tipo d’illecito è arrivato a numeri fin troppo alti ed Apple tramite il lettore d’impronta vuole tutelare ulteriormente i propri utenti.

Nel giro di una sola settimana questa è la seconda brutta notizia che colpisce la casa di Cupertino, qualche giorno fa era giunta l’indiscrezione che affermava come Apple fosse intenzionata a non posticipare la presentazione dell’iPad mini 2, il problema era legato al mal funzionamento del display Retina che assorbe troppa batteria, consumandola in pochissime ore, un problema non da poco.

Apple infatti sta cercando di sostituire velocemente i display Retina con altri non Retina pur di non rinviare la presentazione, proponendo al pubblico un dispositivo più potente del precedente ma con un display simile al primo.

Questa torrida estate sembra non portar fortuna ad Apple, non ci rimane che aspettare la presentazione di settembre e vedere con i nostri occhi come Apple risolverà questi due problemi, siamo fiduciosi, l’azienda di Cupertino riuscirà a trovare una soluzione vincente com’è nel suo stile.

  • vaffangol

    M ci perdete tempo a scrivere sto cumulo di stronzate? Nemmeno sul tempo ci prendete… Estate torrida? Ma su che pianeta?

    • Giada Cassara

      Vaffangol non so dove abiti…ma da me si muore di caldo ormai da un bel po di tempo e se metti in conto che stiamo parlando della Apple con sede in California, tu lo saprai meglio di me, li di caldo ne hanno fin troppo, tralasciando il meteo. La notizia è comunque interessante, se fosse vero, Apple sarebbe veramente nei guai.