Home > News > iPhone 5: l’alone viola nelle foto non è un difetto. Parola di Apple

iPhone 5: l’alone viola nelle foto non è un difetto. Parola di Apple

L'iPhone 5 e l'alone viola nelle foto: un problema reale o un'altra critica immotivata rivolta al nuovo melafonino? Ecco come la pensa Apple

iPhone 5

Sin dai primi giorni successivi all'esordio sul mercato dell'iPhone 5, diversi utenti si sono lamentati per un presunto difetto riscontrato nella sua fotocamera. Si tratta di un problema che si presenta quando vengono scattate foto con l'obiettivo rivolto verso una intensa fonte di luce che, pur rimanendo fuori campo, è capace di provocare un alone viola nelle immagini catturate.

L'azienda di Cupertino ha così deciso di rispondere a chi ha ipotizzato che la causa di tale problema sia da ricercare in un difetto del sensore del nuovo melafonino, magari accentuato dalla scelta di Apple di proteggere la fotocamera con il vetro zaffiro.

A dire del colosso statunitense, la maggior parte delle piccole fotocamere, incluse quelle adottate nei vari iPhone, possono mostrare una sorta di alone colorato quando hanno di fronte fonti di luce fuori scena. Tale fenomeno si verificherebbe solo quando la luce si trova ad una certa angolazione rispetto alla fotocamera, tale da causare un riflesso sulla superficie della stessa e all'interno del sensore.

La soluzione suggerita da Apple è semplice: basta cambiare leggermente l'angolazione del dispositivo o proteggere il sensore dalla luce con una mano per assistere all'attenuazione o alla scomparsa del problema.

Non nascondiamo di essere curiosi di scoprire se gli utenti che si sono lamentati per tale problema (effettivamente comune a diverse fotocamere) saranno lieti di sapere di essere gli stessi responsabili del difetto: del resto, basta spostarsi un po'!

Scheda Tecnica: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

L'iPhone 5 e l'alone viola nelle foto: un problema reale o un'altra critica immotivata rivolta al nuovo melafonino? Ecco come la pensa Apple

iPhone 5

Sin dai primi giorni successivi all'esordio sul mercato dell'iPhone 5, diversi utenti si sono lamentati per un presunto difetto riscontrato nella sua fotocamera. Si tratta di un problema che si presenta quando vengono scattate foto con l'obiettivo rivolto verso una intensa fonte di luce che, pur rimanendo fuori campo, è capace di provocare un alone viola nelle immagini catturate.

L'azienda di Cupertino ha così deciso di rispondere a chi ha ipotizzato che la causa di tale problema sia da ricercare in un difetto del sensore del nuovo melafonino, magari accentuato dalla scelta di Apple di proteggere la fotocamera con il vetro zaffiro.

A dire del colosso statunitense, la maggior parte delle piccole fotocamere, incluse quelle adottate nei vari iPhone, possono mostrare una sorta di alone colorato quando hanno di fronte fonti di luce fuori scena. Tale fenomeno si verificherebbe solo quando la luce si trova ad una certa angolazione rispetto alla fotocamera, tale da causare un riflesso sulla superficie della stessa e all'interno del sensore.

La soluzione suggerita da Apple è semplice: basta cambiare leggermente l'angolazione del dispositivo o proteggere il sensore dalla luce con una mano per assistere all'attenuazione o alla scomparsa del problema.

Non nascondiamo di essere curiosi di scoprire se gli utenti che si sono lamentati per tale problema (effettivamente comune a diverse fotocamere) saranno lieti di sapere di essere gli stessi responsabili del difetto: del resto, basta spostarsi un po'!

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: