Home > Apple > iOS 8: Adozione a rilento rispetto alle precedenti versioni?

iOS 8: Adozione a rilento rispetto alle precedenti versioni?

iOS 8 è stato rilasciato alle ore 19.00 italiane durante la serata di ieri, e nonostante si tratti di un importantissimo aggiornamento tanto atteso dagli utenti la velocità di adozione sembra essere minore rispetto a quella avvenuta con iOS 7 lo scorso anno: ecco perchè. 

L’adozione di iOS 8, il nuovo sistema operativo di Apple destinato agli iDevice rilasciato ieri sera, sembra procedere a rilento rispetto a ciò che è accaduto con iOS 7 ed iOS 6 gli anni precedenti. Alcune società di ricerca hanno infatti già pubblicato alcuni dati sull’adozione del nuovo sistema operativo, ed iOS 8 sembra aver ottenuto la metà delle attivazioni rispetto a quelle avvenute con iOS 7 lo scorso anno nello stesso periodo di tempo.

iOS 8: Adozione a rilento rispetto alle precedenti versioni?

Secondo la società di marketing Fiksu iOS 8 ha raggiunto il 7,92% di adozione dopo le prime 18 ore dal rilascio rispetto al 17% ottenuto da iOS 7 nello stesso tempo. MixPanel ha inoltre creato un grafico in tempo reale e sino ad ora iOS 8 ha raggiunto solo il 14,25% di share contro al 40% che ha raggiunto iOS 7 lo scorso anno sempre nello stesso periodo di tempo.

iOS 8

Il problema che sta causando questo rilascio più lento del previsto è sicuramente lo spazio richiesto dal nuovo sistema operativo per poter essere scaricato: in moltissimi casi iOS 8 ha richiesto più di 5,7GB di spazio libero per essere installato e immaginiamo che tutti gli utenti con device da o 8/16GB si sono trovati in difficoltà a fronte di tale richiesta.

Via