Home > Guide > iOS 7 vs Android con interfaccia HTC Sense

iOS 7 vs Android con interfaccia HTC Sense

ios 7 vs android

In questo articolo andremo ad eseguire un confronto con protagonista iOS 7 vs Android con interfaccia HTC Sense. La prova non ha il fine di valutare quale sia il miglior OS o quale sia il più veloce, ma vuole semplicemente mostrare le differenze grafiche e le differenze principali tra l’uno e l’altro sistema.

iOS 7 vs Android – Differenze tra le interfacce

Schermata Home

Android è molto vario in quanto a schermate home, le differenze principalmente variano in base alle personalizzazioni del produttore. Sull’HTC One troviamo BlinkFeed, un’interfaccia che ci permette di raggruppare le notizie più disparate, dalla politica alla tecnologia in base ai nostri gusti personali. Oltre all’aggregatore di notizie troviamo poi le solite schermate sulle quali potremmo andare ad aggiungere icone e widget di vario tipo.

ios 7 vs android

Su iOS 7 la situazione è finalmente migliorata rispetto alla monotonia di iOS 6. Apple infatti ha cambiato drasticamente l’aspetto grafico di tutti gli elementi. Nonostante la disposizione delle icone sia pressoché invariata, troviamo colori nuovi, trasparenze ed animazioni piacevoli che rinnovano un po’ l’esperienza d’uso.

Centro notifiche

Con uno swipe dall’alto verso il basso su entrambi i device ci verrà mostrato il centro notifiche. iOS 7 ha completamente rinnovato questa funzione creando tre tab dedicate, quella che propone tutte le notifiche, le notifiche di oggi e le notifiche perse. Principalmente all’apertura del centro notifiche iOS ci mostra la data corrente ed eventuali appuntamenti. Android invece opta per uno stile più “spartano”, generalmente infatti l’area delle notifiche mostra semplicemente una lista di quelli che sono gli avvisi mostrati dal terminale. HTC con Sense mantiene questa strada e implementa semplicemente una scorciatoia per i comandi veloci.

Comandi rapidi

Apple con iOS 7 ha introdotto una feature attesa da diversi anni, stiamo parlando del Control Center. Raggiungibile con uno swipe dal basso verso l’alto ci darà accesso a diversi toggle come quelli per il WiFi, il Bluetooth, la modalità areo, la modalità notte ed il blocco rotazione. Non mancano ovviamente i i comandi destinati alla riproduzione musicale e scorciatoie quali la torcia, il timer, la calcolatrice, la fotocamera ed una barra destinata alla regolazione della luminosità.

ios 7 vs android htc sense

HTC One propone invece una schermata accessibile dal centro notifiche o con uno swipe con due dita dall’alto verso il basso, la quale mette a disposizione numerosi toggle configurabili a piacimento per poter attivare o disattivare in qualsiasi momento le funzioni più importanti. Troviamo dunque lo switch per la luminosità, per il profilo audio, il toggle Bluetooth, WiFi, risparmio energetico, dati, rotazione schermo, modalità aereo, HotSpot e accesso rapido alle impostazioni.

Fotocamera

L’interfaccia di iOS 7 dedicata alla fotocamera ha subito diverse rivisitazioni rispetto alla versione precedente. Troviamo infatti un tasto per applicare effetti in diretta e diversi switch rapidi che permettono di attivare funzioni come l’HDR o la modalità panoramica.

Android, in particolare con Sense, offre la possibilità di registrare in contemporanea un video mentre si scatta una foto, andando così a creare una galleria animata quando si scorrono le foto. Come di consueto sono presenti i comandi rapidi per flash e impostazioni varie.

Galleria

Non c’è veramente molto da dire sulla galleria dei due terminali. Le differenze come avrete notato si concretizzano in una filosofia diversa di creazione dell’interfaccia utente. Su iOS 7 troviamo meno contrasti tra i colori, l’abbandono dello skeumorfismo ha portato ad un design tendente alla monocromia e ciò porta a trovarsi programmi alquanto minimal. Le foto vengono mostrate raggruppate in base al periodo temporale, il quale può essere annuo o giornaliero. Su HTC invece gli album sono divisi per tipologia. Troviamo la raccolta dedicata alle foto di Facebook, a quelle di Dropbox, agli scatti della fotocamera o ai file multimediali condivisi nelle varie chat quali Facebook o WhatsApp.

Browser

Safari porta con se diverse migliorie rispetto alla precedente versione. Prima di tutto la barra di ricerca è unificata rendendo la navigazione più immediata, ed è stato rimosso il limite alle schede apribili contemporaneamente. Per chiuderle, come potrete vedere dal video, basterà un semplice swipe. Android dal canto suo vanta la possibilità di visualizzare contenuti in Flash e permette di accedere velocemente alla modalità desktop di qualsiasi pagina web.

ios 7 vs android

In quanto a fluidità i due terminali si equivalgono. Ovviamente la piacevolezza della navigazione sull’androide è data principalmente dall’hardware del dispositivo, su iOS invece con qualsiasi terminale l’esperienza d’uso sarà ottima.

Tastiera

La tastiera di iOS è rimasta praticamente invariata nel tempo, ed in questa ultima versione la sua più grande variazione si è concretizzata in un cambio di colorazione che ora tende al bianco. Su Android invece, indifferentemente dalla versione, possiamo utilizzare qualsiasi tipo di tastiera installabile dal Play Store. Con l’interfaccia Sense troviamo una tastiera con i pulsanti a doppia funzione. Per inserire i simboli di uso più comune sarà infatti sufficiente premere per qualche istante il tasto corrispondente al simbolo necessario.

In questo caso in Android troviamo un correttore che fornisce suggerimenti per le parole successive oltre che a correggere la parola che stiamo attualmente inserendo. Su iOS invece l’unica funzione è quella della correzione istantanea del testo.

Multitasking

Il nuovo sistema di gestione delle app aperte su iOS è raggiungibile con una doppia pressione del tasto home. L’interfaccia mostra ora tutte le app aperte di recente e permette di chiuderle con uno o più swipe contemporanei verso l’alto, risultando molto più piacevole sotto l’aspetto visivo rispetto ad iOS 6.

ios 7 vs android ios 7

Su HTC One con Sense 5.0 la gestione è praticamente uguale, la differenza principale consiste nell’impaginazione che in questo caso si esprime sotto forma di  una griglia che mostra in contemporanea un’anteprima di ben 9 applicazioni.

Assistenti vocali

Android implementa Google Now, un assistente essenziale che non permette certamente di giocare e di scherzare come fa Siri. Le funzioni sono inoltre limitate e non precise come quelle di Siri il quale oltre ad essere in grado di eseguire molte più operazioni risponde con delle frasi “pronte” anche alle nostre battute.

Finito ora questo confronto iOS 7 vs Android vi lasciamo al video confronto da noi realizzato.

iOS 7 vs Android : video confronto tra iPhone 5 e HTC One

Se siete interessati ad approfondire le caratteristiche legate all’interfaccia HTC Sense vi rimandiamo ad una nostra video recensione, mentre se ciò che vi interessa è principalmente iOS, tempo addietro abbiamo effettuato un video confronto tra la nuova versione di iOS 7 ed il precedente sistema iOS 6.

Secondo voi nello scontro iOS 7 vs Android qual è l’os più completo?