Home > News > iOS 6: la velocità di diffusione su iPhone e iPad è da record

iOS 6: la velocità di diffusione su iPhone e iPad è da record

iOS 6 si diffonde velocemente ed è già stato installato su centinaia di milioni di iDevice. Che gli uomini di Google prendano appunti

iOS 6

Stando ai dati forniti dall'azienda di Web tracking Chitika, iOS 6, l'ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, è già stato installato sul 60% degli iPhone attualmente disponibili sul mercato. Per quanto riguarda l'iPad, invece, la percentuale dei dispositivi che fanno girare l'ultima release dell'OS supera il 45%.

Si tratta di un risultato importante per il colosso statunitense, che conferma ancora una volta la bontà del sistema di aggiornamenti adottato dall'azienda di Cupertino, il quale, grazie alla sua indipendenza dai vari operatori mobile, permette all'update di diffondersi a grande velocità: basti pensare, infatti, che iOS 6 è stato rilasciato soltanto il 19 settembre.

Per meglio comprendere la velocità con cui aumenta la base di iDevice che fanno girare l'ultima versione di iOS è sufficiente fare un confronto con Android: a distanza di alcuni mesi dal suo lancio, Jelly Bean è installato solo su una minima parte dei terminali in commercio.

La ragione di tale differenza è da individuare nella complessa procedura da seguire per il rilascio di ogni update di Android, che dopo la personalizzazione di ciascun produttore o operatore mobile, deve ricevere l'approvazione di Google. Unica eccezione è rappresentata dai terminali della famiglia Nexus, sempre rapidi ad ottenere l'aggiornamento all'ultima release disponibile, non essendoci passaggi intermedi.

La speranza degli utenti Android è che nei prossimi mesi il gap tra questo OS e quello di Apple per quanto riguarda la velocità di diffusione degli aggiornamenti possa diminuire sempre più.

Immagini: 
iOS 6
iOS 6
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

iOS 6 si diffonde velocemente ed è già stato installato su centinaia di milioni di iDevice. Che gli uomini di Google prendano appunti

iOS 6

Stando ai dati forniti dall'azienda di Web tracking Chitika, iOS 6, l'ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, è già stato installato sul 60% degli iPhone attualmente disponibili sul mercato. Per quanto riguarda l'iPad, invece, la percentuale dei dispositivi che fanno girare l'ultima release dell'OS supera il 45%.

Si tratta di un risultato importante per il colosso statunitense, che conferma ancora una volta la bontà del sistema di aggiornamenti adottato dall'azienda di Cupertino, il quale, grazie alla sua indipendenza dai vari operatori mobile, permette all'update di diffondersi a grande velocità: basti pensare, infatti, che iOS 6 è stato rilasciato soltanto il 19 settembre.

Per meglio comprendere la velocità con cui aumenta la base di iDevice che fanno girare l'ultima versione di iOS è sufficiente fare un confronto con Android: a distanza di alcuni mesi dal suo lancio, Jelly Bean è installato solo su una minima parte dei terminali in commercio.

La ragione di tale differenza è da individuare nella complessa procedura da seguire per il rilascio di ogni update di Android, che dopo la personalizzazione di ciascun produttore o operatore mobile, deve ricevere l'approvazione di Google. Unica eccezione è rappresentata dai terminali della famiglia Nexus, sempre rapidi ad ottenere l'aggiornamento all'ultima release disponibile, non essendoci passaggi intermedi.

La speranza degli utenti Android è che nei prossimi mesi il gap tra questo OS e quello di Apple per quanto riguarda la velocità di diffusione degli aggiornamenti possa diminuire sempre più.

Immagini: 
iOS 6
iOS 6
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: