Home > Apple > Con iOS 12, gli iPad Pro potranno eseguire le app di macOS 10.14?

Con iOS 12, gli iPad Pro potranno eseguire le app di macOS 10.14?

La potenza raggira dagli iPad Pro è davvero impressionante, tanto che in alcuni ambiti è persino superiore a quella dei Mac. A tal proposito, non è tanto una sorpresa il fatto che l’aggiornamento iOS 12 potrebbe implementare la possibilità di eseguire degli applicativi dei Mac sugli iPad Pro.

Il tutto è stato ripreso in un nuovo report da parte di Axon, in cui viene spiegato che la compatibilità fra le app dei due sistemi operativi (anche su macOS sarebbe possibile eseguire le app di iOS) sarebbe dovuta a un lavoro di unificazione del codice sorgente. Insomma, un lavoro simile a quello eseguito da Microsoft dapprima con Windows 8 e successivamente con Windows 10.

Il progetto dell’unificazione avrebbe come nome in codice “Marzapane” e andrebbe ancora oltre.  Si prevede che si avrà una base di codice unificata per le app su tutte le principali piattaforme, tra cui tvOS e watchOS.

La cosa ancora più impressionante, stando a quanto riportato dalla reporter Ina Fried di Axon, è che le app sviluppate già oggi iPad potrebbero, in maniera limitata, essere eseguite in modo nativo su macOS, suggerendo che saranno necessarie poche o nessuna modifica.

Se prendiamo in considerazione il ciclo di rilascio quale di Apple, allora sia “iOS 12” che “macOS 10.14” dovrebbero essere svelati in occasione della Worldwide Developers Conference della società a Giugno.

Se effettivamente sarà così, allora si che gli iPad Pro potranno essere considerati dei veri e propri sostituti dei laptop tradizionali.

In attesa di avere maggiori informazioni su questa vicenda, vi vogliamo ricordare che iPhone X, con iOS 11.3, può usare il Face ID per autenticare gli acquisti familiari su iTunes.

VIA  FONTE