Home > Apple > iOS 11 presente sul 52% dei dispositivi Apple

iOS 11 presente sul 52% dei dispositivi Apple

A differenza degli scorsi anni, l’aggiornamento ad iOS 11 non è stato reso disponibile immediatamente dopo la presentazione dei nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus ma il risultato non cambia: nel giro di un mese circa dal rilascio, il 52% dei dispositivi Apple dispone dell’ultima versione disponibile di iOS.

I dati arrivano direttamente da Apple grazie ad un rilevamento basato sui dati di App Store e mettono in luce un piccolo peggioramento rispetto a quanto accaduto l’anno scorso con iOS 10 che aveva raggiunto il 60 per cento dei dispositivi mentre iOS 9 era stato adottato dal 67% dei dispositivi entro il 16 novembre 2015.

Poco male comunque se consideriamo il market share del rivale Android che praticamente ha aggiornato all’ultima release solo i dispositivi Nexus e Pixel e qualche smartphone come Sony XZ1 Compact, XZ1 e Huawei Mate 10 Pro che sono arrivati sul mercato con a bordo nativamente questa release di Android, la 8.0 Oreo.

Intanto sul mercato è arrivato iPhone X anche in Italia ai prezzi di 1.189 euro per la configurazione base da 64 GB e di 1.359 euro per la configurazione da 256 GB. Su questo smartphone sarà difficile puntare per un discorso di rapporto qualità/prezzo perché la scarsa disponibilità unita alla novità del prodotto contribuirà a tenere i prezzi molto elevati.

Tuttavia, se non avete l’esigenza di avere uno smartphone borderless ma volete comunque rimanere nel mondo Apple può essere una saggia decisione quella di puntare su iPhone 7 (se volete rimanere sui 4,7 pollici) o su iPhone 8 Plus se volete sfruttare tutte le novità software presentate da Apple quest’anno. Il primo ormai si trova sui 500 euro online mentre l’iPhone 8 Plus 64 GB si trova già al di sotto dei 799 euro.

Via