Home > Apple > iOS 10 e tutte le novità introdotte al WWDC 2016

iOS 10 e tutte le novità introdotte al WWDC 2016

iOS 10

Nella giornata di ieri finalmente Apple ha presentato il nuovo sistema operativo iOS 10. Esso andrà ad equipaggiare tutti i nuovi iDevice che verranno presentati entro la fine dell’anno e, attraverso una beta pubblica che verrà rilasciata a Luglio ed attraverso la versione stabile attesa per l’autunno, andrà a popolare tutti gli iDevice compatibili.

Se ben ricordate, qualche giorno fa vi abbiamo proposto un articolo con 10 delle feature che si saremmo aspettati da iOS 10 | iOS 10: ecco le 10 novità che ci aspettiamo |. Ebbene, per la maggior parte ci abbiamo azzeccato. La stessa Apple ha deciso di presentare il nuovo OS mediante 10 funzionalità innovative:

  • Notifiche interattive nel lock screen: grazie all’utilizzo del 3D Touch, sarà possibile interagire in maniera profondo ed interattiva con le notifiche già direttamente dalla schermata di blocco, dalla quale inoltre sarà possibile lanciare l’app fotocamera semplicemente con uno swipe verso destra;
  • Apple Pay in Safari: oltre a poter pagare negli store che accettano Apple Pay, il sistema di pagamenti potrà essere utilizzato presso gli store online che accetteranno tale sistema. Il funzionamento sarà garantito anche ai Mac sempre grazie all’autorizzazione mediante impronta;
  • Nuova applicazione Home: anche in questo caso, si tratta di una cosa che avevamo previsto. La nuova applicazione Home permetterà di gestire tutti gli oggetti smart che abbiamo in casa e che sono compatibili col framework HomeKit;

App Home Homekit iOS 10

  • Apple Music è stato ri-disegnato: cambio di look totale per quanto riguarda Apple Music, che adesso risulta essere un pò confusionario nell’utilizzo;

New Apple Music

  • Nuova grafica per News: anche se non ci riguarda direttamente in quanto il suo utilizzo è possibile solo negli USA, in iOS 10 vi sarà un’app News completamente ridisegnata nel layout;
  • Deep Learning nell’app Foto: attraverso moltissimi algoritmi di deep learning, l’applicazione Foto riuscirà ad analizzare sia il contesto che i soggetti presenti nelle foto attuando un riconoscimento facciale (pensiamo solo negli USA, visto che in Europa viola le leggi della privacy). Si tratta in un certo senso della stessa funzionalità di Google Foto;
  • Miglioramenti nella QuickType Keyboard: Apple ha voluto rinnovare anche la tastiera di base presente in iOS introducendo, oltre alle risposte smart, anche l’integrazione di Siri che sarà in grado di analizzare il contesto per fornire informazioni supplementari;
  • Apple Maps e l’integrazione dei servizi di terze parti: in iOS 10 l’app Mappe di Apple sarà in grado di interfacciarsi con numerosi servizi di terze parti, dando così l’opportunità agli utenti di poter ad esempio prenotare un tavolo ed i biglietti del cinema direttamente dall’app in alcuni semplici tap;

Apple Maps iOS 10

  • Siri SDK: al fine di rendere Siri quanto più funzionale possibile, Apple rilascerà il codice SDK di Siri per far si che venga implementata all’interno delle app di terze parti;
  • iMessage: l’applicazione di messaggistica ha ricevuto veramente tante novità. Dalla possibilità di scrivere a mano i messaggi alla possibilità di inserire degli effetti animati molto carini per sottolineare i nostri sentimenti nei confronti di un determinato messaggio.

VIA