Home > Apple > iOS 10.2.1 ha ridotto gli spegnimenti spontanei di iPhone 6s dell’80%

iOS 10.2.1 ha ridotto gli spegnimenti spontanei di iPhone 6s dell’80%

iPhone

Nel corso degli ultimi mesi le segnalazioni di utenti in possesso di un iPhone 6, un iPhone 6s, un iPhone 6 Plus ed un iPhone 6s Plus relative a spegnimenti improvvisi si sono moltiplicate a dismisura. Tali spegnimenti non causano danni all’hardware dello smartphone ma solamente una seccatura alle persone. Attraverso un commento rilasciato di recente da Apple ai colleghi di TechCrunch, l’aggiornamento ad iOS 10.2.1 avrebbe ridotto dell’80% il presentarsi di questo problema.

Con iOS 10.2.1, Apple ha fatto dei miglioramenti utili a ridurre gli arresti inattesi che un piccolo numero di utenti stavano vivendo con il loro iPhone. 

iOS 10.2.1 è già presente in oltre il 50% dei dispositivi iOS attivi ed i dati diagnostici che abbiamo ricevuto dagli “upgraders” mostrano che per questa piccola percentuale di utenti si è ridotta ulteriormente dell’80% relativamente ad iPhone 6s e del 70% relativamente ad iPhone 6.

Abbiamo anche aggiunto la possibilità per il telefono di riavviarsi forzatamente senza bisogno di connettersi all’alimentazione elettrica nel caso in cui un utente incontrasse ancora un arresto imprevisto.

Apple non ha chiarito del tutto il perché di questi problemi agli iPhone 6s

Purtroppo Apple non ha fornito un’esatta spiegazione sul perché questi problemi si verifichino ancora. Una possibilità che sta circolando sul web è che le batterie di questi iPhone 6 ed iPhone 6s, man mano che passa il tempo, non riescono più a fornire un quantitativo esatto di elettricità secondo le richieste delle varie componenti. Non appena vi è uno sbalzo e l’elettricità fornita è troppa, il dispositivo si spegne in automatico per evitare danni all’hardware.

Ad ogni modo, a differenza di quanto si possa credere, anche gli iPhone soffrono di problemi relativi all’hardware interno.

FONTE