Home > Android > Il vicepresidente di Oppo si dimette: in arrivo società in collaborazione con CyanogenMod

Il vicepresidente di Oppo si dimette: in arrivo società in collaborazione con CyanogenMod

Nokia ha messo online la pagina di presentazione di uno dei terminali più attesi del 2009: l'N97.

Nokia N97

Non si tratta ancora di una pagina ufficiale del prodotto, ma di una pagina in cui l'N97 viene semplicemente presentato: grazie ad una serie di link in essa presenti, sarà possibile visualizzare immagini e video del terminale e leggerne le caratteristiche tecniche.

Nokia N97 page

La pagina dedicata al Nokia N97 la trovate qui.

Fonte: Nokia (via Symbianplanet)

 

Link utili:


Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Ultimamente sembra che le aziende cinesi emergenti cinesi vogliano entrare prepotentemente nel mercato internazionale: poco tempo fa Xiaomi, produttrice dei terminali della serie Mi con ROM MIUI, ha assunto Hugo Barra, che così ha lasciato Google. Anche Oppo, produttrice di terminali come Find 5, vuole la sua parte: il vicepresidente di quest’ ultima, Pete Lau, ha lasciato la società per fondare un altra in collaborazione con CyanogenMod, altra startup fondata dagli sviluppatori della celebre ROM custom.

oppo

Non è chiaro se sia uno spin-off di Oppo, una sussidiaria (dipendente da Oppo per progettazione e/o produzione) o un azienda totalmente indipendente: ma le premesse sono buone.

I dispositivi saranno dotati di specifiche tecniche di alto livello, e saranno sviluppati in collaborazione con CyanogenMod in modo da offrire all’ utente la miglior user experience.

Lo stesso Steve Kondik dichiara che “insieme (a Lau) stiamo lavorando per creare uno smartphone che fonderà software davvero eccezionale con l’ hardware migliore a disposizione”.

Senz’ altro un progetto ambizioso: notizia che sembra confermata da un dipendente di Oppo, forse un po’ troppo entusiasta, che dichiara che il nuovo terminale avrà un SoC Snapdragon 800 8974AC (munito di CPU quad core Krait-400 operante a 2.5 GHz e GPU Adreno 330), uno dei più potenti al momento disponibili sul mercato.

Certamente i prossimi mesi saranno interessanti. Stay tuned!

Via