Home > News > Il Samsung GALAXY S3 ed il “problema della morte improvvisa”: in arrivo il fix con un aggiornamento

Il Samsung GALAXY S3 ed il “problema della morte improvvisa”: in arrivo il fix con un aggiornamento

Il bug noto come sudden death potrebbe essere presto risolto grazie ad un aggiornamento software. I possessori del Samsung GALAXY S III incrociano le dita

Samsung GALAXY S III

Buone notizie per i possessori del Samsung GALAXY S III che temono che il proprio terminale possa essere uno di quelli affetti dal bug noto come "sudden death" (o, per dirla all'italiana, "problema della morte improvvisa").

Si tratta di quel particolare difetto di cui ci siamo già occupati qualche settimana fa e che numerosi utenti in giro per il mondo starebbero loro malgrado riscontrando: di punto in bianco il Samsung GALAXY S III si spegne da solo ed in maniera definitiva. Pare che allo stato attuale non vi sia altra soluzione che portarlo in assistenza per le riparazioni del caso.

Stando a quanto emerso sino ad oggi, il problema si verificherebbe circa 150/200 giorni dopo l'acquisto dello smartphone e potrebbe essere relativo ad una partita di banchi di memoria danneggiati.

Finalmente il produttore coreano ha deciso di prendere una posizione ufficiale sul problema: Anne ter Braak, portavoce di Samsung Benelux (la divisione dedicata a Belgio, Olanda e Lussemburgo), ha dichiarato che il bug sarebbe di natura software e colpirebbe solo un limitato quantitativo dei modelli con 16GB di memoria.

Ad ogni modo il team di sviluppatori sarebbe già al lavoro per trovare la soluzione e il fix dovrebbe essere presto disponibile attraverso un aggiornamento software. Con la speranza degli utenti che ciò avvenga prima dell'arrivo del centocinquantesimo giorno di vita dello smartphone.

Scheda Tecnica: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Il bug noto come sudden death potrebbe essere presto risolto grazie ad un aggiornamento software. I possessori del Samsung GALAXY S III incrociano le dita

Samsung GALAXY S III

Buone notizie per i possessori del Samsung GALAXY S III che temono che il proprio terminale possa essere uno di quelli affetti dal bug noto come "sudden death" (o, per dirla all'italiana, "problema della morte improvvisa").

Si tratta di quel particolare difetto di cui ci siamo già occupati qualche settimana fa e che numerosi utenti in giro per il mondo starebbero loro malgrado riscontrando: di punto in bianco il Samsung GALAXY S III si spegne da solo ed in maniera definitiva. Pare che allo stato attuale non vi sia altra soluzione che portarlo in assistenza per le riparazioni del caso.

Stando a quanto emerso sino ad oggi, il problema si verificherebbe circa 150/200 giorni dopo l'acquisto dello smartphone e potrebbe essere relativo ad una partita di banchi di memoria danneggiati.

Finalmente il produttore coreano ha deciso di prendere una posizione ufficiale sul problema: Anne ter Braak, portavoce di Samsung Benelux (la divisione dedicata a Belgio, Olanda e Lussemburgo), ha dichiarato che il bug sarebbe di natura software e colpirebbe solo un limitato quantitativo dei modelli con 16GB di memoria.

Ad ogni modo il team di sviluppatori sarebbe già al lavoro per trovare la soluzione e il fix dovrebbe essere presto disponibile attraverso un aggiornamento software. Con la speranza degli utenti che ciò avvenga prima dell'arrivo del centocinquantesimo giorno di vita dello smartphone.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: