Home > Applicazioni > Play Music si aggiorna: ecco le novità

Play Music si aggiorna: ecco le novità

Il Play Music, riproduttore musicale di Google, riceve un nuovo aggiornamento, arrivando così alla versione 5.4. Si tratta di un aggiornamento veramente corposo.

Play Music

I cambiamenti sono numerosi ed importanti e cercheremo di elencarveli tutti: si va dai più semplici bug fix, fino ad arrivare all’introduzione di nuove funzionalità. Partendo proprio da queste nuove funzionalità, con questo aggiornamento, il Play Music  ci permetterà di precaricare le nostre stazioni radio preferite sul dispositivo per poi ascoltarle offline. Si tratta di una funzione sicuramente comoda, soprattutto per evitare di consumare tutti i nostri dati quando siamo in mobilità.

Ecco tutte le novità introdotte dall’aggiornamento di Play Music

Proseguendo con le novità introdotte dall’aggiornamento del Play Music, ora è possibile anche gestire i dispositivi che possono andare a riprodurre i nostri contenuti all’interno dell’archivio cloud direttamente dall’app Play Music; possiamo autorizzare fino ad un massimo di 10 smartphone e di rimuoverli nel caso si raggiungesse il limite o di eliminarli semplicemente dalla lista.

Tra le altre novità troviamo: un’impostazione dedicata al refresh della nostra raccolta musicale presente e salvata su cloud, il riposizionamento del tasto dedicato alla condivisione miracast, un bug fix che duplicava la visualizzazione di periferiche Chromecast. Inoltre potremo aggiungere un brano alla play list, senza eliminarlo andando ad utilizzare il tasto “Play Next”, è stata aggiunta l’opzione “Shuffle” per gli album e stazioni radio salvate; la barra di riproduzione sarà sempre visibile in alto, qual’ora ci sia un brano in esecuzione e troveremo anche nuove opzioni nella barra laterale.

Si tratta di un aggiornamento veramente corposo del Play Music. Ora sta a voi se volete attendere l’aggiornamento ufficiale oppure scaricare direttamente l’APK che andrà ad aggiornare l’applicazione Play Music presente sul vostro dispositivo. Vi rilasciamo infine i link, dove potrete trovare l’APK: