Home > News > I Profitti di Motorola Moto G Restano Bassi

I Profitti di Motorola Moto G Restano Bassi

Motorola, come riporta il Wall Street Journal, non starebbe vendendo il Moto G (ultimo smartphone messo in commercializzazione) con risultati considerevoli. Nonostante le buone vendite, infatti, i profitti sarebbero alquanto contenuti.

La società Motorola, comprata da poco dal colosso americano Google, spenderebbe circa 123 dollari per la fabbricazione del terminale da 16 GB e ne ricaverebbe 199. Aggiungendo ulteriori costi, il margine di guadagno si aggirerebbe solamente intorno al 5%.
La stessa Motorola però afferma di riuscire a ricavare un utile cospicuo su ogni dispositivo venduto; forse questo è dovuto al fatto che in Italia e in Europa, considerando il cambio di valuta, la differenza tra costo di produzione e prezzo di vendita è maggiore rispetto al mercato USA.

moto_g_0

Facendo un paragone con altre case produttrici la differenza è notevole: Samsung guadagna più del 28% sul suo top di gamma, il Galaxy S4; i ricavi di Apple, invece, si avvicinano intorno al 35%.

Ricordiamo che il Motorola Moto G è uno smartphone di fascia media che ha qualità conforme al suo prezzo di listino; ha un ampio display da 4,5″ con una risoluzione pari a 1280×720 pixel, memoria interna da 16 GB (esiste anche la versione da 8 GB) non espandibile, 1 GB di Ram, CPU Quad Core a 1.2 GHz, fotocamera posteriore da 5 Mpx e, come OS preinstallato, Android 4.3 che si aggiornerà ad Android 4.4 KitKat nel 2014.

  • paolo D

    ciao
    x voi è possibile acquistare il moto g su amazon uk
    c’è la garanzia europea?
    c’è il menù in ita?

    • Pietro Marolda

      La garanzia dovrebbe essere europea; il menù, solitamente, è offerto in varie lingue.

    • Pietro Marolda

      Sì, è possibile.
      La garanzia sarà europea e c’è la possibilità che il menù sia in italiano

      • Giova

        Sicuramente è in italiano.Il software è lo stesso