Home > News > Huawei crede molto nel 5G

Huawei crede molto nel 5G

Nonostante venga conosciuta prevalentemente come produttrice di smartphone, Huawei è una delle aziende più attive nel mondo della telecomunicazione. Per mantenere la sua posizione elevata in questo settore, occorre che investa sulle nuove tecnologie che caratterizzeranno il futuro. E quale miglior tecnologia futura per una società di telecomunicazione che il 5G?

Nelle scorse ore abbiamo scoperto che il colosso cinese ha investito circa 5 milioni di sterline per finanziare l’Università di Surrey, principale istituto in cui si sta sviluppando questo nuovo standard di trasmissione dati. Gli studenti ed i ricercatori di quest’università lavoreranno a stretto contatto anche con i ricercatori di Samsung, Vodafone e Fujitsu allo scopo di riuscire a migliorare le infrastrutture ed ottimizzarle per il “mondo reale”. Ricordiamo che Samsung ha avviato già i primi test riguardanti il 5G.

Il progetto stilato da Huawei e da questi 4 gruppi di ricercatori prevede vari step e promette di raggiungere velocità di download che al momento ci possiamo solo sognare. Qui di seguito vi mostriamo le parole del professor Rahim Tafazolli, capo del progetto 5GIC:

La struttura è aperta ai partner provenienti da qualsiasi parte del mondo, e ci sarà anche l’introduzione di un modo a basso costo per dare l’opportunità anche alle PMI e alle start-up di testare la compatibilità delle loro innovazioni con il 5G e presentare i loro prodotti ad un pubblico più ampio.

Se il tutto andrà per il meglio, potremmo vedere le prime torri radio 5G a partire dal 2018.

VIA