Home > Android > Huawei Ascend Mate 2 4G presentato al CES 2014

Huawei Ascend Mate 2 4G presentato al CES 2014

Se già ogni anno il CES rappresenta il primo importante appuntamento mondiale per l'industria della tecnologia mobile, l'edizione 2013 si preannuncia ancora più ricca di protagonisti di peso. Ecco tutte le novità presentate raccolte in un unico articolo

CES 2013

L'edizione del CES che ci apprestiamo a vivere si preannuncia come una delle più ricche di novità degli ultimi anni: Sony, Samsung, HTC, Huawei, LG, ZTE, Nokia e gli altri principali produttori hanno già reso noto in maniera più o meno ufficiale che faranno sentire la propria presenza a Las Vegas.

Parola d'ordine Full HD. Per il 2013 sembra essere questa la risoluzione destinata a divenire quella standard per gli smartphone di prima fascia e a Las Vegas saranno svelati diversi dispositivi che per tutto il 2013 si daranno battaglia "a suon di pixel".

Processori quad-core, 2GB di RAM, fotocamere sempre più prestanti (da 13 megapixel in su), scocche sottili e batterie più capienti le altre principali feature dei nuovi top di gamma Android.

Il mondo Windows Phone non dovrebbe stare fermo a guardare e qualche interessante novità al CES non dovrebbe mancare. Apple, invece, potrebbe stare ferma al palo, in attesa di un proprio evento in cui lanciare nuovi iDevice.

Questo, grosso modo, lo scenario in cui sta per prendere il via il CES 2013.

In questo articolo, continuamente aggiornato, troverete tutte le principali novità di Las Vegas man mano che verranno svelate: il nostro consiglio, pertanto, è di tornare a fargli una visita già da domani.

Buon CES a tutti.

Acer

Alcatel

ARCHOS

Corning

Huawei

Lenovo

NVIDIA

Panasonic

Polaroid

Qualcomm

RIM

Samsung

Sony

ST-Ericsson

Ubuntu

ZTE

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Huawei, nel corso di una conferenza tenutasi nel corso del CES 2014, ha presentato il suo nuovo phablet da 6.1 pollici: Ascend Mate 2 4G.

mate 2

Huawei punta molto su questo Huawei Ascend Mate 2, che si presenta come una versione rivisitata, migliorata ed aggiornata dell’ormai vecchio “Ascend Mate”, presentato nel corso del 2013. Il corpo del dispositivo è rimasto quasi invariato, mentre le caratteristiche hardware hanno subito un piccolo salto di qualità. Eccole riassunte qui sotto:

  • SoC HiSilicon K3V2 (CPU ARM Cortex A9 quad core 1.6 GHz, GPU Vivante GC4000 16 core)
  • 2 GB di RAM
  • Fotocamera posteriore BSI da 13 megapixel (apertura del diaframma f/2.0), frontale da 5 megapixel
  • Android 4.3 personalizzato con Emotion UI 2.0
  • Schermo LCD IPS HD (1280×720) da 6.1 pollici
  • Supporto ad LTE Cat. 4 (150 Mbps)
  • Batteria da 4050 mAh, con possibilità di reverse charging (uso del Mate 2 come batteria esterna)
  • Peso di 202 grammi, spessore pari a 9,5 millimetri

Con Android 4.3, la Emotion UI 2.0 di Huawei riceve viene arricchita con qualche nuova chicca, come ad esempio il “Floating Windows”, che consente l’accesso a diverse applicazione nello stesso momento. In poche parole sono delle piccole app “pop-up”. La batteria è probabilmente il punto di forza del terminale: Huawei sembra molto fiduciosa dell’autonomia del terminale, dichiarando la possibilità di raggiungere 60 ore di uso normale e 12 ore di navigazione web. Interessante la possibilità del reverse charging: potrete ricaricare con lo smartphone altri apparecchi che magari sono “a terra”.

Vi forniamo delle gallerie fotografiche della presentazione e del dispositivo:

Huawei ha rilasciato sul suo canale YouTube dei video promozionali riguardanti il suo nuovo phablet. Ve li mostriamo a seguire:

Purtroppo Huawei non ha reso ufficiale la data di uscita nel mercato globale, nè in quali paesi sarà disponibile, nè il prezzo, ma chissà se non sceglierà anche per questo Ascend Mate 2 un prezzo abbastanza accessibile come il predecessore. Non ci resta che aspettare delle notizie a riguardo da parte della stessa casa produttrice.